Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

WWDC 2019, da iOS 13 e Dark Mode al nuovo Mac Pro: tutte le possibili novità Apple

I titoli di Sky Tg24 delle ore 13 del 03/06

3' di lettura

Nel corso della conferenza annuale dedicata agli sviluppatori, l’azienda di Cupertino dovrebbe presentare numerose novità riguardanti sia il software sia l’hardware 

Manca ormai pochissimo all’edizione 2019 della Worldwide Development Conference, la conferenza annuale in cui Apple presenta agli sviluppatori nuovi prodotti e tecnologie. Negli ultimi anni l’evento si è concentrato soprattutto sul lato software, ma non sono mancate anche alcune sorprese relative all’hardware. Difficilmente saranno annunciati i nuovi iPhone, tuttavia alcune voci di corridoio piuttosto insistenti parlano del possibile ritorno del Mac Pro, in una versione rinnovata che potrebbe offrire ai professionisti attivi in settori come la grafica e il video editing una valida alternativa a iMac Pro. Anche un nuovo monitor professionale da 30 pollici con risoluzione 6K, possibile erede del Cinema Display, potrebbe essere presentato nel corso della conferenza. Infine, Apple dovrebbe annunciare una possibile alternativa al Bluetooth Tracker Tile Mate, una specie di etichetta intelligente che, associata all’app “Trova il mio iPhone e i miei amici”, permetterà di tracciare oggetti come zaini e borse.

Le novità previste per iOS 13

Il grande protagonista della Worldwide Development Conference dovrebbe essere iOS 13, l’ultima versione del sistema operativo di Apple per iPhone e iPad. I rumors circolati negli ultimi mesi indicano che, oltre a incrementare la velocità dei dispositivi, ridurre il numero dei bug e modificare l’interfaccia utente, l’OS introdurrà anche una serie di novità e migliorie. Ecco gli aggiornamenti previsti:
• La Dark Mode, attivabile dal centro di controllo, permetterà agli utenti di migliorare la visibilità durante le ore notturne e incrementare la durata della batteria
• Le app ‘Trova il mio iPhone’ e ‘Trova i miei amici’ si fonderanno in una nuova applicazione, nota all’interno di Apple con il nome in codice ‘GreenTorch’ e dotata di nuova funzioni
• Saranno disponibili nuove versioni delle applicazioni Messaggi, Salute, Mail, Promemoria e Mappe
• Potrebbero essere svelate nuove informazioni su Apple Arcade, il servizio di abbonamento che permetterà agli utenti di ricevere giochi per iOS esclusivi. Inoltre, l’azienda di Cupertino spiegherà agli sviluppatori come sfruttare al meglio tutte le potenzialità della nuova piattaforma
• Previste anche nuove funzioni per gli iPad Pro. iOS 13 potrebbe rendere i tablet in grado di supportare i mouse, venendo così parzialmente incontro alle richieste degli utenti (che da tempo desiderano delle funzionalità più vicine a quelle di un PC).

iTunes potrebbe andare in pensione

Durante la conferenza, Apple potrebbe dire addio a iTunes dopo ben 18 anni. Negli ultimi anni il servizio è diventato obsoleto, soprattutto in seguito all’ascesa del cloud. Su Twitter, lo sviluppatore Troughton-Smith ha dichiarato che Apple sarebbe al lavoro su tre differenti applicazioni pensate per sostituire iTunes, una dedicata alla musica, una ai video e una ai podcast.

Le novità previste per macOS

La versione 10.15 di macOS, il cui nome è ancora sconosciuto, potrebbe portare le applicazioni iOS sui computer desktop e portatili dell’azienda di Cupertino, tramite il framework noto come Marzipan. Una novità che semplificherebbe notevolmente il lavoro degli sviluppatori, i quali potrebbero presto rendere compatibili le loro app con tutti i device dell’ecosistema Apple. Altri rumors parlano del possibile arrivo di Apple Podcast, di una nuova versione di Apple Music e dell’app nata dalla fusione tra ‘Trova il mio iPhone’ e ‘Trova i miei amici’ su Mac nel corso del 2019.

Le novità previste per watchOS e tvOS

I futuri aggiornamenti di watchOS, il sistema operativo presente negli Apple Watch, dovrebbero arricchire l’app Salute con nuove funzioni dedicate al monitoraggio del sonno. Inoltre, potrebbe essere introdotta la possibilità di accedere all’App Store direttamente dallo smartwatch (al momento gli utenti possono installare nuove applicazioni solo ricorrendo alla companion app disponibile per gli smartphone Apple). Infine, tvOS 13 dovrebbe aggiungere delle novità legate al servizio Apple TV+. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"