Twitter, dirette video fino a 3 ospiti

Tecnologia

Per il momento gli utenti possono intervenire nella discussione solo tramite la propria voce, ma il social network è già al lavoro per implementare anche delle funzionalità video in futuro 

Per incrementare il coinvolgimento degli utenti, Twitter ha introdotto la possibilità di creare delle dirette a cui possono prendere parte fino a tre ospiti. L’autore della live può scegliere liberamente quali utenti aggiungere o rimuovere dalla conversazione. Per il momento gli ospiti possono intervenire nella discussione solo tramite la propria voce, ma il social network è già al lavoro per implementare anche delle funzionalità video in futuro. La nuova opzione è già attiva e per usarla è sufficiente far scorrere lo schermo verso destra all’interno dell’app e abilitare la partecipazione degli ospiti cliccando sull’apposita icona posta in alto a destra.

Introdotta la possibilità di aggiungere contenuti multimediali ai retweet

Un’altra novità introdotta recentemente sulla piattaforma di microblogging è la possibilità di aggiungere ai retweet foto, video e gif animate. Per farlo basta selezionare l’opzione ‘ritwitta e commenta’ e scegliere il contenuto multimediale da inserire e pubblicare insieme al post originale. Gli sviluppatori di Twitter hanno rivelato che non è stato semplice implementare questa funzionalità. "Abbiamo notato che era difficile per le persone comprendere rapidamente tutto il contenuto di un retweet con un media. Ciò era dovuto al layout, che inizialmente prevedeva due grandi tweet impilati uno sopra l'altro", ha dichiarato un portavoce del social. Il problema è stato risolto dedicando al tweet originale una casella più piccola rispetto a quella del nuovo contenuto.

Rimossi 371mila profili che promuovevano il terrorismo

Di recente, Twitter ha rivelato di aver sospeso 371mila account responsabili di violazioni legate alla promozione del terrorismo nel corso del 2018. In particolare, il social ha rimosso 205mila profili durante i primi sei mesi dello scorso anno e altri 166mila nel corso del secondo semestre. Il 91% degli account è stato individuato grazie a degli strumenti tecnologici realizzati ad hoc. Twitter ha scelto di adottare una politica di tolleranza zero nei confronti dei profili che promuovono il terrorismo e nel corso degli ultimi anni è riuscito ad arginare il problema. 

Tecnologia: I più letti