Apple, prosegue veloce la costruzione del primo data center in Cina

Tecnologia
Apple (Ansa)

Una volta terminati i lavori, sarà il terzo centro più grande al mondo dell’azienda, in coda a quelli negli Usa e in Danimarca. Il progetto ha come partner ufficiali Apple Inc e Guizhou-Cloud Big Data Company 

Proseguono velocemente i lavori per la costruzione del primo data center di Apple in Cina.
Se tutto andrà come previsto, il primo edificio della struttura sarà attivo dal 2020.
La culla del centro di elaborazione dati è la provincia di Guizhou, nella Cina sud-occidentale: un’area ‘presa di mira’ da molti altri big dell’industria tecnologica.
Il data center cinese, una volta terminati i lavori, sarà il terzo centro più grande al mondo di Apple, in coda a quelli negli Usa e in Danimarca.

Sarà il terzo centro più grande al mondo di Apple

Il progetto comprende diverse edifici che insieme occuperanno una superficie totale di circa 67 ettari.
Nella nuova area di Gui'an sono attualmente in corso i lavori per la costruzione della struttura principale, di una sottostazione elettrica di 110 chilowatt di potenza e di un impianto ausiliario.
L’intero progetto, partito nel mese di marzo con un budget di un miliardo di dollari Usa, ha come partner ufficiali Apple Inc e Guizhou-Cloud Big Data Company.
Presso il nuovo data center lavoreranno professionisti incaricati di potenziare i servizi iCloud in tutta la Cina.
Non è un caso che l’area scelta per la sua costruzione sia proprio la provincia di Guizhou: il suo clima favorevole e la fornitura elettrica hanno già attirato altri colossi della tecnologia.
Anche le aziende Qualcomm, Huawei, Tencent, Alibaba e Foxconn hanno costruito i loro data center per i servizi cloud e i big data nella provincia di Guizhou.

Previsto il lancio degli AirPods 3 con cancellazione del rumore

Tra i nuovi progetti Apple avrebbe in programma il lancio di una nuova generazione di auricolari wireless: gli AirPods 3.
Stando alle indiscrezioni rivelate dal sito Digitimes, le nuove cuffiette faranno il loro ingresso sul mercato entro la fine del 2019.
Gli AirPods 3 potrebbero essere resistenti all’acqua
e integrerebbero una nuova funzione: la cancellazione del rumore.
Se le anticipazioni verranno confermate, per Apple sarà il secondo paio di auricolari lanciati nello stesso anno. Nel mese di marzo l’azienda di Cupertino ha presentato gli AirPods 2 con custodia wireless e Siri integrato.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24