Boston Dynamics, ecco il nuovo robot magazziniere. Il video

Tecnologia
La prima versione di Handle (Ansa)

Si chiama Handle ed è in grado di utilizzare il proprio braccio estensibile per impilare una serie di scatoloni su dei pallet, seguendo una logica ben precisa 

Boston Dynamics ha recentemente svelato il nuovo design di Handle, il robot dotato di ruote presentato per la prima volta nel 2017. Durante gli ultimi due anni, la compagnia ha riprogettato l’automa, rendendolo più stabile e in grado di sollevare dei pesi maggiori. Muovendosi su un sistema di ruote dotato di attuatori, è in grado di mantenere un equilibro invidiabile e di percorrere 24 chilometri con una singola carica. Grazie a queste caratteristiche, Handle potrebbe in futuro trovare spazio nei magazzini dedicati alla logistica dei prodotti. Nell’ultimo video pubblicato da Boston Dynamics, è possibile osservare il robot mentre utilizza il proprio braccio estensibile (dotato di ventose) per impilare una serie di scatoloni su dei pallet, seguendo una logica ben precisa.

Le capacità di Handle

Gli scatoloni spostati da Handle nel video pesano 5 kg ma Boston Dynamics ha rivelato che il robot è in grado di sollevare fino a 15 kg per volta e di impilare oggetti sui bancali fino a 1,7 metri di altezza. Per riconoscere gli oggetti e collocarli nella posizione corretta, l’automa si basa su dei sistemi di visione integrati. Come molti altri progetti dell’azienda statunitense, anche Handle per ora è solamente un prototipo, ma è probabile che nei prossimi anni inizierà a essere utilizzato per gestire gli imballaggi dei pacchi nei magazzini di grandi dimensioni.

Il robot Atlas

Un altro progetto di Boston Dynamics è Atlas, un robot umanoide ideato per coadiuvare le operazioni di soccorso durante le catastrofi naturali. È dotato di un equilibrio e di un controllo maggiori rispetto a quelli degli altri automi e può saltare senza alcun problema degli ostacoli alti 40 centimetri (come dei tronchi), oltre a correre sui terreni accidentali ed eseguire capriole all’indietro. Inoltre, è dotato di sensori di rilevamento della distanza di ultima generazione che gli consentono di orientarsi in ogni ambiente. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24