Amazon, arriva Echo Input, gli altoparlanti diventano smart speaker con Alexa

Tecnologia

Il nuovo dispositivo può essere collegato a un qualsiasi altoparlante e grazie ai suoi quattro microfoni sarà possibile dialogare con l’assistente vocale 

Amazon lancia Echo Input, il nuovo dispositivo prodotto dal colosso dell’e-commerce che porta Alexa su qualsiasi altoparlante tramite un cavo audio da 3,5 mm (incluso) o via Bluetooth. Questo dischetto, dallo spessore di soli 12,5 millimetri, è dotato di quattro microfoni attraverso i quali parlare con l’assistente vocale, anche durante la riproduzione musicale. Echo Input si può già ordinare al prezzo di 39,99 euro con consegna a partire dal 30 gennaio.

Sistema di riproduzione musicale multi-stanza

Tramite il nuovo dispositivo, ogni altoparlante si trasforma in uno smart speaker con la voce di Amazon Alexa, che sarà disponibile a rispondere a domande, leggere notizie, gestire gli altri dispositivi intelligenti presenti in casa e molto altro ancora. Se connessi a Echo Input, diversi altoparlanti possono anche essere collegati tra loro e formare un nuovo gruppo di riproduzione musicale multi-stanza, creando un sistema di streaming sincronizzato tra diverse zone della propria abitazione o in tutta la casa. "Inoltre - spiegano da Amazon - con più dispositivi Echo a portata di ascolto, la tecnologia Echo Spatial Perception (ESP) di Amazon calcola in modo intelligente la chiarezza della voce e determina quale Echo sia il più vicino per rispondere alla richiesta”.
La società con sede a Seattle ha da poco fatto sapere di aver venduto più di 100 milioni di dispositivi Echo compatibili con Alexa ma, grazie a Echo Input, il numero di altoparlanti connessi con l’assistente vocale è destinato a crescere notevolmente.

Amazon Echo Auto

Amazon Alexa a breve salirà a bordo anche delle automobili grazie a Echo Auto. Disponibile in pre ordine negli Stati Uniti, il nuovo dispositivo ha superato il milione di prenotazioni e la sua distribuzione è iniziata da poche settimane. Di forma rettangolare, si può collegare con il computer di bordo dell’auto tramite un cavo aux con jack da 3,5 millimetri oppure via Bluetooth con un smartphone e porta tutte le capacità di Alexa sulla vettura. L’assistente virtuale, infatti, potrà essere utilizzata per accedere con comandi vocali a musica, notizie, indicazioni stradali e altri servizi.

Tecnologia: I più letti