Samsung Galaxy S10: versione Plus in ceramica, con memoria da 1 TB

Tecnologia
GettyImages-samsung

Nuove indiscrezioni sulla linea di smartphone che Samsung lancerà il 20 febbraio: specifiche da urlo per il modello più performante, con un retro resistente a cadute e graffi 

L’uscita di Samsung Galaxy S10 rappresenterà un evento decisamente poco ordinario per il colosso sudcoreano, che ha intenzione di fare le cose in grande per celebrare la decima edizione della propria linea di smartphone. Così, a meno di un mese di distanza dal lancio, fissato ufficialmente per il 20 febbraio, iniziano a rincorrersi svariati rumours sui nuovi device: uno di questi, riportato anche dal portale Techradar, parla di una variante che oltre alle ottime specifiche dovrebbe presentare una scocca posteriore in ceramica in grado di resistere sia a urti che graffi. Accanto a questa versione Plus ce ne sarebbero poi altre tre, l’ultima delle quali sarebbe dotata di connessione 5G, con un lancio previsto in leggero ritardo rispetto ai ‘fratelli’.

Samsung Galaxy S10 Plus: memoria interna e Ram super

Si era già parlato nelle passate settimane delle possibili varianti di Galaxy S10 che Samsung presenterà ufficialmente il 20 febbraio. In particolare, gli occhi erano puntati sulla versione che, si presume, verrà denominata Plus e dovrebbe offrire specifiche fuori dal comune persino per uno smartphone top di gamma. Le ultime indiscrezioni a proposito sembrano essere in linea con le aspettative: il Galaxy S10 più performante sarebbe infatti dotato, oltre che di un display da 6,4 pollici, di una memoria Ram da 12 GB e una memoria interna che raggiungerà la maxi capacità di 1 TB. Inoltre, dovrebbe essere proprio la variante Plus a offrire quel retro in ceramica particolarmente resistente ed efficace contro cadute e graffi, che si tradurrà però con molta probabilità in un peso maggiore.

In arrivo anche il modello con 5G

Se Galaxy S10 Plus, così come la versione più economica e quella standard, dovrebbe arrivare sul mercato a marzo, sembra che Samsung sia intenzionata a prendersi qualche settimana in più per far debuttare anche la quarta variante della nuova linea, quella dotata di 5G, che dovrebbe chiamarsi Galaxy S10 X. Tuttavia, secondo gli analisti, tutte queste novità non saranno almeno inizialmente sufficienti per risollevare il mercato degli smartphone, per cui ci si attende una prima parte di 2019 in salita caratterizzata dai tagli di produzione di diverse aziende, tra cui proprio Samsung e Apple. 

Tecnologia: I più letti