Xiaomi: Redmi Note 7, lo smartphone con fotocamera da 48 megapixel

Tecnologia

Monta uno schermo da 6,3 pollici e ha una memoria interna da 32 o 64 GB. Offre buone specifiche tecniche a un prezzo competitivo, che parte dai 999 yuan cinesi, pari a meno di 130 euro 

Xiaomi ha reso note le caratteristiche dello smartphone con fotocamera da 48 megapixel, svelato lo scorso settembre da Lin Bin, presidente della società.
Si chiama Redmi Note 7 e monta uno schermo da 6,3 pollici, una doppia fotocamera posteriore e una batteria da 4.000 mAh.
È un entry level e offre buone specifiche tecniche a un prezzo competitivo, che parte dai 999 yuan cinesi, pari a meno di 130 euro.

Le specifiche tecniche di Redmi Note 7

Redmi Note 7 è dotato di una fotocamera frontale di 13 megapixel e monta il processore Snapdragon 660 di Qualcomm. È disponibile con 3 o 4 GB di Ram e una memoria interna da 32 o 64 GB.
È il primo dispositivo lanciato sul mercato, dopo l’annuncio di Xiaomi riguardo la separazione di Redmi, divenuto un marchio indipendente, specializzato nella produzione di device con prezzi contenuti e nelle vendite online.
Xiaomi continuerà a concentrarsi sulla produzione di dispositivi destinati alla fascia medio alto del mercato.

Mi Play, lo smartphone di Xiaomi con notch a goccia d’acqua

Xiaomi, gli ultimi giorni del mese di dicembre 2018, ha annunciato Mi Play, un nuovo smartphone con notch a forma di goccia d’acqua che racchiude al suo interno la fotocamera.
Mi Play monta uno schermo Full-HD da 5,84 pollici, con pannello in vetro Gorilla Glass 5, il sensore di impronte posto sul retro, una fotocamera posteriore da 12 megapixel e una frontale da 2 megapixel. Ha una RAM da 4GB ed è possibile espandere la sua memoria inserendo una MicroSD fino a 256 GB.
Lo smartphone è disponibile in tre diverse colorazioni: Twilight Gold, Fantasy Blue e Fantasy Black.
Il dispositivo di casa Xiaomi è già in vendita in Cina a 1.099 yuan, pari a circa 140 euro. Non vi sono tuttavia notizie riguardo la sua possibile commercializzazione in Europa. 

Tecnologia: I più letti