Natale 2018, in Italia spesa di 6,8 miliardi per gli acquisti online

Tecnologia
Foto di archivio (Getty Images)
amazon_logo_getty_images

In Italia, gli acquisti in rete per le festività sono cresciuti del 20% rispetto al 2017. I regali più gettonati sono i dispositivi tecnologici, in particolare smartphone e assistenti vocali 

Il Natale è alle porte ed è tempo di regali. In occasione delle festività, si prevede una spesa da parte degli Italiani di circa 6,8 miliardi di euro sugli store online, pari al 25% della domanda annuale di e-commerce. Rispetto all’anno scorso, il dato è in crescita del 20%, come rivela l’analisi effettuata dall’Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano. Tra gli articoli più richiesti sul web ci sono i dispositivi tecnologici (smartphone e assistenti vocali su tutti), seguiti da abbigliamento e attrezzature sportive, giocattoli, oggetti di design e cosmetici.

Offerta più completa sugli store online

Secondo l’Osservatorio, a spingere gli Italiani ad effettuare acquisti online sarebbe la maggiore completezza dell’offerta, con ampie sezioni dedicate ai regali, proposte di confezioni regalo con messaggi di auguri e la possibilità di personalizzare il prodotto, oltre all’estensione del periodo di restituzione fino a 60 giorni dall’acquisto. In rete, i consumatori possono anche beneficiare di prezzi più convenienti grazie alle numerose promozioni offerte dai siti. Inoltre, negli ultimi anni, tra gli Italiani si è diffusa una maggiore cultura digitale che, unita alla consapevolezza dei vantaggi dell’e-commerce, li spinge a comprare sempre più prodotti attraverso gli store online.

Lo smartphone è il regalo più gettonato ma attenzione agli hacker

A dominare la classifica dei regali più scelti in vista del Natale 2018 ci sono i dispositivi tecnologici, in particolare smartphone, assistenti vocali, televisori e piccoli elettrodomestici. Una tendenza confermata anche da Amazon.it che, secondo le prime stime di vendita, in testa alla graduatoria segnala l'altoparlante intelligente Echo Dot e gli auricolari AirPods.
Nella corsa ai regali bisogna però prestare sempre maggiore attenzione agli hacker, che vedono il periodo delle festività natalizie come una ghiotta occasione per entrare in possesso di dati personali e coordinate bancarie. Gli esperti della società di sicurezza Ermes consigliano quindi di controllare l'affidabilità dei vari portali di e-commerce e di non assecondare le email di phishing che sommergeranno le caselle di posta elettronica in prossimità del Natale.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.