Facebook Messenger 4 ha una nuova interfaccia semplificata

Tecnologia
La nuova interfaccia di Facebook Messenger 4 (Messenger)

Arriva l’aggiornamento del servizio di messaggistica di Facebook, che riduce il numero di tab da nove a tre. In alcuni casi, però, il rilascio sembra essere stato fermato

Facebook Messenger si rinnova, e la parola d’ordine è semplicità. A qualche settimana dall’inizio dei rilasci in altre parti del mondo, anche molti utenti italiani hanno finalmente potuto visualizzare l’atteso aggiornamento del servizio di messaggistica istantanea del social network. Lo scorso maggio, durante la conferenza per sviluppatori F8, l’azienda di Menlo Park aveva annunciato un significativo redesign dell’applicazione nel tentativo di semplificarne la grafica mettendo in evidenza soltanto le funzioni più utili. Una linea guida visibile in Facebook Messenger 4, caratterizzato da un’interfaccia più pulita, che tuttavia sembra non soddisfare tutti gli utenti. Per questo, o forse per altri motivi, pare che il rilascio dell’aggiornamento sia stato temporaneamente sospeso in alcuni dispositivi Android.

Facebook Messenger 4: grafica più semplice

Al netto di funzioni sempre più varie e utili, la tecnologia va verso la semplificazione. Accade con i nuovi smartphone, che privilegiano le dimensioni del display rimuovendo sempre più elementi, dal tasto home al notch, ma anche con le applicazioni, come dimostrato proprio da Facebook Messenger 4. Il nuovo aggiornamento avviene lato server, e non necessita di alcun download: aprendo l’app, sempre più utenti stanno quindi visualizzando la nuova interfaccia, decisamente più semplice rispetto a quella assunta negli anni dal servizio. Rimangono infatti soltanto tre tab, a differenze delle nove disponibili in precedenza: ‘chat’, ‘contatti’ e ‘esplora’.

Modalità ‘dark’ ancora assente

Tutte le funzionalità presenti nella versione precedente sono dunque state racchiuse in un numero decisamente minore di tab, contribuendo ad alleggerire la grafica. Il redesign dovrebbe inoltre ridurre l’impatto dell’applicazione sulla Ram e sulla batteria degli smartphone. Dal punto di vista cromatico sono state introdotte alcune colorazioni sfumate, mentre rimane assente la tanto attesa modalità ‘dark’, che secondo quanto affermato recentemente da Google è estremamente utile nei dispositivi con display OLED per ridurre il consumo di batteria. A giudicare dai commenti presenti in rete, non tutti gli utenti sembrano aver apprezzato l’aggiornamento; curiosamente, inoltre, pare che in alcuni casi che riguardano i dispositivi Android Facebook Messenger sia stato riportato automaticamente alla versione precedente, anche se il motivo di questa mossa è ancora sconosciuto.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.