Xiaomi, arriva in Europa Black Shark, lo smartphone dedicato al gaming

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)
xiaomi_logo_getty

Dopo il debutto in Cina, il dispositivo sarà disponibile dal 16 novembre anche in 28 paesi europei, tra cui l’Italia 

Qualche mese fa, Xiaomi ha lanciato sul mercato cinese Black Shark, uno smartphone pensato appositamente per il gaming. Il 16 novembre, il dispositivo del colosso cinese della tecnologia arriverà anche in 28 paesi europei, tra cui l’Italia. Non sono al momento state diffuse informazioni ufficiali sul prezzo.

Il gamepad di Black Shark

Collegando al lato dello smartphone un gamepad dedicato sarà possibile utilizzare uno stick analogico utile per affrontare le esperienze di gioco più elaborate. L’accessorio, dotato di una batteria da 150mAh, può essere utilizzato tramite Bluetooth 4.0 con ogni dispositivo dotato del sistema operativo Android (a patto che sia aggiornato almeno alla versione 4.4). Per quanto gradevole, il gamepad risulta un po’ limitato: oltre allo stick analogico, infatti, non sono presenti ulteriori tasti fisici.

Le caratteristiche tecniche dello smartphone

Le caratteristiche tecniche di Black Shark lo rendono paragonabile ai principali top di gamma. Al suo interno è presente un processore Qualcomm Snapdragon 845, lo stesso di cui sono dotate alcune versioni di Samsung Galaxy S9. Lo smartphone può inoltre contare su uno spazio di archiviazione di 128 GB, su 8 GB di ram, su uno schermo in full HD (1080p) da 5,99 pollici e su una batteria da 4.000 mAh. Sono presenti due fotocamere: una posteriore (doppia) da 12 MP e una frontale da 20 MP. Il sistema operativo è una versione personalizzata (almeno a livello di interfaccia) di Android 8.0 Oreo.
Black Shark, inoltre, presenta alcune caratteristiche interessanti che lo distinguono dagli altri dispositivi in commercio e lo rendono particolarmente adatto ai videogiocatori. Il sistema di raffreddamento a liquido, per esempio, consente di tenere la temperatura della CPU sotto controllo anche durante le sessioni di gioco più intense. Premendo un apposito tasto è possibile poi attivare la cosiddetta modalità Shark, una funzione che consente di sfruttare al massimo le capacità dello smartphone, molto utile quando si è alle prese con un videogioco particolarmente ‘pesante’. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.