Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Troppi smartphone? Cresce la vendita dei cellulari facilitati

Foto di archivio (Getty Images)
1' di lettura

I telefoni ‘old school’, che effettuano solo chiamate sono utili per gli anziani, ma possono anche essere una via di fuga dai social network 

Quando si cammina per strada, si viaggia in metropolitana o si fa colazione al bar è sempre più probabile vedere persone incollate al proprio smartphone. Sono diventati così indispensabili per gli utenti, che recenti ricerche hanno mostrato come in media le persone li controllino ogni 12 minuti. A dirlo è uno studio realizzato da Ofcom, che ha anche rivelato come il 78% dei cittadini britannici ammetta di non poter più vivere senza il proprio smartphone, spendendo in media due ore e 28 minuti online ogni giorno. Ma ora la tecnologia ‘vecchia maniera’ sta tornando in voga. Le vendite dei cosiddetti ‘dumb phones’ o ‘feature phones’, i telefoni semplificati, sono in aumento per la prima volta da anni. Il giro d’affari non è paragonabile a quello degli smartphone, ma è in aumento: lo scorso anno le vendite sono cresciute del 5%.

Una pausa da internet

I telefoni che semplicemente effettuano e ricevono chiamate e mandano sms sono noti nel settore per essere usati soprattutto dagli anziani, non molto avvezzi alle nuove tecnologie, ma vengono utilizzati anche da coloro che hanno intenzione di interrompere, almeno per un po’ di tempo, la connettività costante a internet. La londinese Mary Erskine, intervistata da Sky News, è tra i clienti che scelgono un telefono facilitato per staccare dai social media. "Si sta sempre di più su Facebook e Instagram e più lo si fa più diventa come un bisogno. Passare a un telefono semplificato non significa rinunciare del tutto a internet, ma permette di avere più scelta: se una persona ha voglia per una giornata intera fuori di casa di non avere a che fare con internet, con questo tipo di apparecchio lo può fare”.

Dipendenza da Smartphone

Daria Kuss, psicologa che si occupa dell'uso compulsivo degli smartphone, ritiene che alcuni utenti sviluppino una vera e propria dipendenza dai propri telefoni. "Possono essere consapevoli del fatto che lo stanno usando troppo, ma non possono fermarsi", ha dichiarato. Per combattere questo fenomeno, recentemente Instagram e Facebook hanno studiato una nuova funzione che permette di calcolare il tempo trascorso dagli utenti davanti allo schermo del proprio dispositivo mobile.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"