Le novità attese all'Ifa: la fiera tecnologica di Berlino

Tecnologia
L'ingresso dell'Ifa a Berlino (Getty Images)
GettyImages-ifa

L'evento tedesco, in programma dal 31 agosto al 5 settembre, si conferma centrale nel calendario dell'innovazione. In primo piano i nuovi smartphone, gli assistenti digitali e i sistemi di guida autonoma

Gli assistenti digitali saranno tra i protagonisti indiscussi di Ifa di Berlino: uno degli appuntamenti tecnologici più attesi al mondo che inizia a Berlino il 31 agosto e termina il 5 settembre. La fiera è nata negli anni '20 e ha dato spazio a centinaia di innovazioni. In questa edizione esordirà la sezione "Shift AUTOMOTIVE", dedicata alla mobilità. Alcuni grandi marchi hanno da tempo scelto di presentare i propri prodotti di punta nel corso di eventi personalizzati. Ma non per questo hanno rinunciato all'Ifa. Ecco cosa potrebbe rivelare la fiera tedesca in programma dal 31 agosto al 5 settembre.

Google e il suo assistente

Molte novità dell'Ifa 2018 riguarderanno gli assistenti digitali. Google presenterà Home Max, il suo speaker extra-large. Non si tratta di un esordio assoluto, perché è già in vendita negli Stati Uniti. Ma potrebbe aprirsi al mercato europeo, rilanciando la sempre più aspra battaglia con i concorrenti Amazon ed Apple. Big G sarà anche una sorta di "presenza ombra". Perché, anche se non dovesse svelare altri dispositivi o nuove funzioni, con Google Assistant sarà presente in decine di altri dispositivi. Ormai sono in pochi quelli che vi rinunciano. E spesso Google è la prima opzione, la più semplice da adottare. Soprattutto sui dispositivi mobile, dove domina il sistema operativo di casa: Android. La battaglia degli assistenti digitali non si limita ai soli smart speaker (come Echo e Google Home) ma si allarga anche alla loro adozione da parte di altri marchi.

LG G7

Se Google Assistant sarà ovunque, una parte del merito va ad LG. Il gruppo sud-coreano dovrebbe annunciare l'integrazione dell'intelligenza artificiale di Mountain View in diversi dispositivi. A prendere la scena dovrebbero essere le varianti più economiche del G7 ThinQ: G7 One e G7 Fit, entrambi da 6,1 pollici. Dovrebbe invece arrivare a settembre inoltrato l'LG V40, smartphone con il notch, display da 6,3 pollici e (sempre secondo indiscrezioni) dotato di ben cinque fotocamere.

Gli smartphone di Sony

Sony è uno dei marchi più affezionati all'Ifa. Le sue presentazioni sono tra le più generose. Nel 2017 il gruppo giapponese ha svelato tre dispositivi: Xz1, Xz1 Compact e Xa1 Plus. Quest'anno dovrebbe arrivare il nuovo smartphone di punta, l'Xperia XZ3. La novità più attesa riguarda la fotocamera posteriore: secondo alcune indiscrezioni, dovrebbe essere da 48 Megapixel. Oltre allo smartphone, Sony dovrebbe essere presente con la consueta gamma di prodotti per tv e audio.

Le novità di Samsung

Samsung è uno dei gruppi che ha scelto la strada degli eventi in proprio. Alla fine del primo trimestre ha svelato i Galaxy S e ad agosto i Note. A Berlino non dovrebbe quindi esserci un dispositivo di punta della multinazionale. Samsung sarà comunque presente con un'ampia gamma di tv e display. Rispetto agli scorsi anni, potrebbero arrivare alcune notizie (ancora) sugli assistenti digitali. Cioè sulle novità di Bixby e del Galaxy Home. Il gruppo ha svelato alcune caratteristiche e il design dello smart speaker, che dovrebbe essere lanciato a breve. Berlino potrebbe essere il palcoscenico giusto per rivelare nuovi dettagli.

Il nuovo processore Huawei

Huawei, marchio in grande ascesa nel comparto smartphone, dovrebbe ricalcare quanto fatto all'Ifa nel 2017. Niente nuovi dispositivi, ma focus su quello che troveranno gli utenti sotto la scocca. Dovrebbe esserci la presentazione del nuovo processore di casa, il Krin 980: il chip che animerà il Mate 20 e il Mate 20 Pro. Difficile pensare che questi ultimi possano trovare spazio a Berlino: più probabile è il lancio a ottobre. Un anno fa, Huawei fece lo stesso: presentò il Krin 970 in Germania e il Mate 10 qualche settimana dopo.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.