Un robot sarà il protagonista di un film per la prima volta

Tecnologia
Foto di archivio (Getty Images)
androide_getty_images

In 2nd Born, diretto da Tony Kaye e sequel della commedia con Val Kilmer 1st Born, il principale attore sarà per la prima volta un androide 

Il regista britannico di American History X e Detachment, Tony Kaye, vuole ingaggiare come protagonista del suo prossimo film non un attore in carne e ossa, ma un robot. Il cineasta ha preso la decisione, finora senza precedenti, di impiegare una macchina dotata di intelligenza artificiale per il suo prossimo progetto, intitolato 2nd Born. L'androide sarà addestrato con varie tecniche e una vasta varietà di metodi di recitazione. Kaye punta anche al riconoscimento del robot da parte dello Screen Actors Guild, il sindacato statunitense che rappresenta più di 150 mila attori di cinema e televisione, per permettergli di candidarsi e addirittura vincere un prestigioso premio cinematografico.

Interpreterà 2nd Born, sequel di 1st Born

Il film è il sequel della commedia 1st Born, interpretata da Val Kilmer e Denise Richards e diretta dal regista iraniano Ali Atshani, la prima coproduzione tra Iran e Stati Uniti. La pellicola è stata prodotta da Sam Khoze. In uscita quest'anno, racconta la storia di una coppia di sposini che ha problemi a concepire un figlio. Ben, nato in Iran, e sua moglie Kate, americana vivono entrambi in California e desiderano avere un bambino. Quando sorge una complicazione con la prima gravidanza di Kate, sia la famiglia di Ben, che quella di Kate sono costrette a vivere a stretto contatto. La situazione porta al confronto tra il padre di Ben, Hamid, politico iraniano antiamericano e il padre di Kate, Biden (interpretato da Kilmer), politico statunitense che contesta alcuni aspetti socioeconomici del paese asiatico.

Tony Kaye, il debutto al cinema arriva nel 1998

Durante la sua carriera Kaye ha diretto video musicali per artisti come Johnny Cash e Red Hot Chili Peppers. Il suo debutto alla regia è stato nel 1998 con American History X, interpretato da Edward Norton, ma Kaye ha chiesto, senza riuscirci, di far togliere il suo nome dai titoli di coda per protestare contro il taglio del finale del film. Da allora ha diretto l'acclamato documentario sull'aborto Lake of Fire e il lungometraggio Detachment, interpretato da Adrien Brody. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.