Serie A, poker della Lazio: Milan battuto 4-0 all'Olimpico

Sport
©Ansa

Il match ha chiuso la 19esima giornata e il girone d'andata del campionato. La squadra di Sarri batte i rossoneri e guadagna tre punti grazie ai gol di Milinkovic-Savic, Zaccagni, Luis Alberto su rigore e Felipe Anderson. Quinto insuccesso consecutivo per Pioli fra tutte le competizioni

ascolta articolo

Si sono chiusi con Lazio-Milan la 19esima giornata e il girone d’andata di Serie A. La squadra di Sarri ha vinto 4-0 contro i rossoneri con i gol di Milinkovic-Savic, Zaccagni, Luis Alberto su rigore e Felipe Anderson. È il quinto insuccesso di fila tra tutte le competizioni per Pioli, che perde Tomori per infortunio (GLI HIGHLIGHTS DI SERIE A).

La cronaca di Lazio-Milan

vedi anche

Supercoppa italiana, vince l'Inter: 3 a 0 al Milan

La sbloccano subito i padroni di casa: al 4’ segna Milinkovic-Savic. Il Milan ci prova con Messias, Leao e Tonali. Al 36’ Lazio vicina al raddoppio, che arriva due minuti dopo: tira Marusic , Tatarusanu devia sul palo e Zaccagni sulla ribattuta segna a porta vuota. A fine primo tempo la squadra di Sarri sfiora il 3-0, ma Kjaer recupera in scivolata. Nella ripresa Milan vicino al gol: la punizione di Bennacer supera la barriera ed esce sfiorando il palo, complice una deviazione di Milinkovic-Savic. Poi arriva un rigore per la Lazio: batte Luis Alberto e non sbaglia. Al 75’ è poker per la squadra di Sarri: segna Felipe Anderson su assist Luis Alberto.

Il tabellino di Lazio-Milan 4-0

4' Milinkovic-Savic, 38' Zaccagni, 67' Luis Alberto (Rig.), 75' Felipe Anderson

 

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic (33' st Lazzari), Casale, Romagnoli, Hysaj; Milinkovic (38' st Basic), Cataldi (42' st Marcos Antonio), Luis Alberto; Pedro (33' st Romero), Felipe Anderson, Zaccagni. All.: Sarri

 

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kalulu, Tomori (23' pt Kjaer), Dest; Tonali, Bennacer; Messias (14' st Saelemaekers), Diaz (14' st De Ketelaere), Leao (33' st Rebic); Giroud (14' st Origi). All.: Pioli

 

Ammoniti: Milinkovic, Kjaer per gioco falloso, Bennacer per proteste

Sport: I più letti