Tennis, Coppa Davis: vince Sonego, ko Musetti e Berrettini-Fognini. In finale va il Canada

Sport
©Ansa

L’Italia perde la semifinale 2-1. Nel primo incontro, vittoria di Lorenzo Sonego su Denis Shapovalov: match equilibrato, durato tre ore e un quarto, finito con il punteggio di 7-6, 6-7, 6-4. Nella seconda sfida, Felix Auger-Aliassime ha battuto Lorenzo Musetti per 6-3, 6-4. A decidere il passaggio in finale è stato il doppio, con Matteo Berrettini e Fabio Fognini che sono stati sconfitti 2-0 da Vasek Pospisil e Félix Auger-Aliassime

ascolta articolo

A Malaga l'Italia ha perso contro il Canada la semifinale di tennis di Coppa Davis. Dopo il primo incontro, la squadra azzurra era in vantaggio 1-0 grazie alla vittoria di Lorenzo Sonego su Denis Shapovalov. Nella seconda sfida, Lorenzo Musetti (n.23 ATP) è stato battuto da Felix Auger-Aliassime (n.6 ATP) e il risultato generale è tornato in parità. A decidere tutto è stato il doppio, con Matteo Berrettini e Fabio Fognini che sono stati sconfitti 2-0 da Vasek Pospisil e Félix Auger-Aliassime. In finale contro l'Australia ci va il Canada.

Italia-Canada 1-2

vedi anche

Coppa Davis, vittoria di Bolelli-Fognini: Italia in semifinale

Dopo i tre incontri, tra Italia e Canada è finita 1-2. A sfidarsi nella prima partita sono stati Lorenzo Sonego e Denis Shapovalov. Sonego ha battuto l’avversario in tre set, con il punteggio di 7-6, 6-7, 6-4. Un match molto equilibrato, durato tre ore e un quarto, in cui l’italiano ha lasciato a Shapovalov solo il secondo set. Nel secondo incontro, Félix Auger-Aliassime ha battuto Lorenzo Musetti per 6-3, 6-4. Nel doppio, match decisivo della semifinale, gli azzurri Matteo Berrettini e Fabio Fognini sono stati sconfitti 2-0 dai canadesi Vasek Pospisil e Félix Auger-Aliassime col punteggio di 7-6, 7-5. Per l’Italia è stata la prima semifinale di Davis in otto anni. Nonostante le assenze importanti, la squadra di Filippo Volandri è riuscita a superare gli Usa ma si è dovuta arrendere al Canada.

Sport: I più letti