Finale Europa League, Eintracht Francoforte-Rangers 1-1 (6-5 dcr). Gol e highlights. VIDEO

Sport
©Ansa
epa09956637 Eintracht players celebrate with the trophy after the UEFA Europa League final between Eintracht Frankfurt and Glasgow Rangers in Seville, Spain, 18 May 2022. Eintracht Frankfurt won 5-4 on penalties.  EPA/Julio Munoz

Allo stadio Sánchez-Pizjuán di Siviglia i tedeschi si aggiudicano l’ultimo atto della competizione ai calci di rigore. Dopo tempi regolamentari e supplementari le squadre avevano concluso sull'1-1. Rangers in vantaggio con Aribo, pareggio di Borré, che ha segnato anche il tiro dal dischetto decisivo dopo l'errore di Ramsey

ascolta articolo

L’Eintracht Francoforte si aggiudica l’Europa League dopo aver battuto i Rangers Glasgow nella finale che si è disputata a Siviglia, allo stadio Sánchez-Pizjuán. La vittoria è arrivata ai calci di rigore. (GUARDA GLI HIGHLIGHTS) Dopo i 90 minuti regolamentari e i due tempi supplementari le due squadre avevano concluso sull'1-1. Rangers in vantaggio con Aribo, pareggio di Borré, che ha segnato anche il tiro dal dischetto decisivo dopo l'errore dagli undici metri di Ramsey.

L'Eintracht, team di metà classifica nella Bundesliga guidato dal tecnico austriaco Oliver Glasner, in Europa League era arrivato alla finale imbattuto e sull'onda dell'entusiasmo che, nei quarti, gli aveva permesso di eliminare a sorpresa il Barcellona vincendo al Camp Nou, per la gioia di 34mila tifosi tedeschi che erano riusciti a entrare nello stadio avversario. I tedeschi finora avevano vinto il loro unico trofeo europeo, una Coppa Uefa, nella stagione 1979-1980.

La cronaca della partita (HIGHLIGHTS)

vedi anche

Europa League: l'eliminazione dell'Atalanta ai quarti di finale

Primo tempo molto intenso con il risultato che non si schioda dallo 0-0 tra Eintracht e Rangers. I tedeschi conducono la partita e si rendono pericolosi con Sow, Knauff e Kostic. Gli scozzesi si fanno vedere con alcune ripartenze e hanno due chance con Aribo e Kent. Nella ripresa i Rangers vanno in vantaggio al minuto 57: errore di Tuta che perde palla al limite dell'area, Aribo la intercetta e batte Trapp. Al 69esimo arriva il pari tedesco: cross di Kostic e da pochi passi in spaccata Borré brucia tutti. Poche emozioni ai supplementari a parte una grande occasione per i Rangers poco prima del fischio finale. Poi i rigori, con l'errore decisivo di Ramsey per i Rangers di Glasgow e la rete finale di Borrè, che assegna il trofeo ai tedeschi, qualificati ora direttamente alla Champions League del prossimo anno.

Il tabellino di Eintracht Francoforte-Rangers 1-1 (6-5 dcr)

 

Marcatori: 57’ Aribo, 69’ Borrè

 

EINTRACHT (3-4-2-1): Trapp; Tuta (59’ Asebe), Touré, N’Dicka (101’ Lenz); Knauff, Rode (88’ Jakic), Sow (106’ Hrustic, Kostic; Kamada, Lindstrom (71’ Hauge); Borré. All. Glasner

RANGERS (5-4-1): McGregor; Tavernier, Lundstram, Goldson, Bassey, Barisic; Aribo (101’ Sands), Jack (74’ Davis), Kamara (91’ Arfield), Kent; Wright (74’ Sakala). All. Van Bronckhorst

 

Arbitro: Slavko Vincic (Slovenia)

 

Rigori: Tavernier gol, Lenz gol; Davis gol, Hrustic gol; Arfield gol, Kamada gol; Ramsey sbagliato, Kostic gol; Roofe gol, Borrè gol

Sport: I più letti