Ucraina, l’attaccante dell’Atalanta Malinovskyi segna e mostra la maglia "no alla guerra"

Sport

Dopo il primo gol, durante la partita di Europa League contro l’Olympiacos, il giocatore ucraino ha sollevato la maglia nerazzurra mostrando una t-shirt bianca con la scritta "No war in Ukraine"

ascolta articolo

L'attaccante ucraino dell'Atalanta, Ruslan Malinovskyi, è stato il grande protagonista della vittoria della “Dea” sull'Olympiacos per 3-0 nel match di ritorno del playoff di Europa League con due reti realizzate in due minuti tra il 67' e il 69'. Prima il piazzato in area sotto la traversa per il 2-0. Poi una magia da fuori imprendibile per il portiere che fissa il punteggio sul 3-0 finale. Ma soprattutto una dedica speciale alla sua Ucraina (GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE). 

Una maglietta speciale

approfondimento

Ucraina e Russia in guerra, Putin attacca su larga scala

Dopo la prima rete il giocatore atalantino ha infatti alzato la maglia nerazzurra, sotto una t-shirt bianca con la scritta "No war in Ukraine". Ieri in Champions il compagno di nazionale Yaremchuk (del Benfica) aveva segnato e mostrato una maglia con il Tridente, lo stemma della loro nazione.

Sport: I più letti