Champions League: Atletico Madrid-Manchester United finisce 1-1, Benfica-Ajax 2-2. VIDEO

Sport
©Ansa

Dopo il pareggio della Juventus, la competizione è proseguita con altre due partite valide per l’andata degli ottavi di finale. Al Wanda Metropolitano, a segno Joao Felix e Elanga. Allo stadio Da Luz di Lisbona, gol di Tadic, autogol di Haller che si riscatta con la rete del 2-1, pareggio di Yaremchuk. Ritorno il 15 marzo

ascolta articolo

Dopo il pareggio di ieri per 1-1 tra Juventus e Villarreal, la Champions League è proseguita oggi con altre due sfide valide per l’andata degli ottavi di finale. Atletico Madrid-Manchester United e Benfica-Ajax sono finite entrambe in parità: 1-1 al Wanda Metropolitano, 2-2 allo stadio Da Luz di Lisbona. Ritorno il 15 marzo (GLI HIGHLIGHTS DELLA CHAMPIONS).

La cronaca di Atletico Madrid-Manchester United

vedi anche

Champions, ottavi di finale: Villarreal-Juventus 1-1. HIGHLIGHTS

Al Wanda Metropolitano, finisce 1-1 tra Atletico Madrid e Manchester United. Simeone si affida al tandem Correa-Felix, mentre Rangnick punta su Ronaldo, rifornito da Sancho, Bruno Fernandes e Rashford. Passano sette minuti e l’Atletico si porta in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Joao Felix batte De Gea tuffandosi di testa. Il pareggio dello United all’80': Elanga, servito da Bruno Fernandes, incrocia con il destro e supera Oblak. Traversa di Griezmann nel finale. Ritorno il prossimo 15 marzo a Old Trafford.

Il tabellino di Atletico Madrid-Manchester United 1-1

7' Joao Felix (AM), 80' Elanga (MU)

ATLETICO MADRID
(4-4-2): Oblak; Vrsaljko, Gimenez, Savic, Reinildo; Llorente, Herrera, Kondogbia, Lodi (dal 31' st Lemar); Correa, Joao Felix (dal 31' st Griezman). All. Simeone


MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Lindelof (dal 22' st Wan-Bissaka), Varane, Maguire, Shaw (dal 22' st Alex Telles); Fred, Pogba (dal 22' st Matic); Rashford (dal 31' t Elanga), Bruno Fernandes, Sancho (dal 36' st Lingard); Cristiano Ronaldo. All. Rangnick

La cronaca di Benfica-Ajax (VIDEO)

vedi anche

Champions League, ottavi di finale: Inter-Liverpool 0-2. HIGHLIGHTS

Pareggio anche allo stadio Da Luz di Lisbona tra Benfica e Ajax. Verissimo schiera in attacco Nunez-Ramos con Rafa Silva ed Everton a sostegno, tridente Antony-Haller-Tadic per ten Hag. Al 17’ l’Ajax sblocca il risultato grazie a un destro al volo di Tadic. Al 25’ autogol di Haller, che devia in porta un tiro di Vertonghen. Passano tre minuti e Haller si riscatta trovando il gol del 2-1. La rete del definitivo 2-2 arriva al 72’, con Yaremchuk che segna di testa ed esulta ricordando il suo Paese, minacciato dalla Russia: il bomber si toglie la maglia, mostra lo stemma grigio dell’Ucraina stampato sulla canottiera nera e lo bacio ripetutamente. La gara di ritorno ad Amsterdam il 15 marzo.

Il tabellino di Benfica-Ajax 2-2

18' Tadic (A), 26' autogol Haller (B), 29' Haller (A), 72' Yaremchuk (B)

BENFICA
(4-4-2): Vlachodimos; Gilberto (91' Goncalves), Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Rafa Silva, Weigl, Taarabt (85' Bernardo), Everton (62' Yaremchuk); Ramos, Nunez (90' Lazaro). All. Verissimo
 

AJAX (4-3-3): Pasveer; Mazraoui (92' Rensch), Timber, Martinez, Blind (73' Tagliafico); Berghuis, Edson Álvarez, Gravenberch (73' Klaassen); Antony, Haller, Tadic. All. ten Hag

Sport: I più letti