Champions League, ottavi: Villarreal-Juventus 1-1, segnano Vlahovic e Parejo. HIGHLIGHTS

Sport
©Ansa

All'Estadio de la Ceramica i bianconeri la sbloccano dopo 32'' con il primo gol in Champions del serbo, ma nella ripresa gli spagnoli trovano il pareggio. Chelsea-Lille finisce 2-0 con la vittoria dei padroni di casa: reti di Havertz e Pulisic. Domani tocca ad Atletico Madrid-Manchester United e Benfica-Ajax

ascolta articolo

Finisce con un pareggio sull'1-1 l'andata degli ottavi di finale di Champions League tra Villarreal e Juventus all'Estadio de la Ceramica, con i gol di Vlahovic e Parejo. Il ritorno sarà il prossimo 16 marzo allo Juventus Stadium. Allo Stamford Bridge Chelsea-Lille termina 2-0 con la vittoria dei padroni di casa (GLI HIGHLIGHTS DI CHAMPIONS). Nelle partite di andata della scorsa settimana il Paris Saint-Germain ha vinto 1-0 contro il Real Madrid, mentre a Lisbona il Manchester City ha battuto 5-0 i padroni di casa dello Sporting. L'Inter ha perso con il Liverpool 2-0, Salisburgo-Bayern Monaco è finita 1-1. Domani, sempre alle 21, tocca ad Atletico Madrid-Manchester United e Benfica-Ajax.

La cronaca di Villarreal-Juventus (HIGHLIGHTS)

leggi anche

Champions League, ottavi di finale: Inter-Liverpool 0-2. HIGHLIGHTS

La Juventus parte a razzo e segna dopo 32’’ con Vlahovic che parte in profondità, riceve palla e batte Rulli con un diagonale sul secondo palo. Il Villarreal risponde con un incrocio di Lo Celso, poi Szczesny para un colpo di tacco di Capoue. Nel secondo tempo, al 66’ gli spagnoli trovano il pareggio: Rabiot si perde l'inserimento centrale di Parejo che viene servito alla perfezione e da due passi batte Szczesny. Il “submarino amarillo” prova a vincere il match ma la Juve si difende con attenzione e porta a casa un pareggio prezioso.

Il tabellino di Villarreal-Juventus 1-1

1' Vlahovic (J), 66' Parejo (V)

 

VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth, Albiol, Torres, Pedraza (34' st Estupinan); Chukwueze (45' st Pino), Parejo, Capoue, Alberto Moreno (34' st Trigueros); Lo Celso, Danjuma (45' st Dia). All.: Emery

 

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Alex Sandro (1' st Bonucci); Cuadrado, McKennie (36' st Zakaria), Locatelli (26' st Arthur), Rabiot, De Sciglio (42' st Pellegrini); Vlahovic, Morata. All.: Allegri

 

Ammoniti: Rabiot per gioco falloso, Rulli per comportamento scorretto

La cronaca di Chelsea-Lille (HIGHLIGHTS)

leggi anche

Champions: Psg-Real Madrid 1-0, Sporting-City 0-5. HIGHLIGHTS

I padroni di casa sfiorano il gol nei primi minuti con Havertz, che al terzo tentativo non sbaglia: sul cross dalla bandierina arriva il colpo di testa che si infila nell'angolo e sigla il vantaggio. Pochi minuti dopo Rudiger rischia l’autogol ma la palla va alta di un soffio. Nella ripresa il Chelsea trova il 2-0: accelerazione centrale di Kanté che pesca il movimento verso l'area di Pulisic, controllo dell'americano e destro che batte il portiere sul palo lontano.

Il tabellino di Chelsea-Lille 2-0

10' Havertz (C), 63' Pulisic (C)

 

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Christensen, Silva, Rüdiger; Azpilicueta, Kanté, Kovacic (51' Loftus-Cheek), Alonso (80' Sarr); Ziyech (60' Saul), Pulisic (80' Werner); Havertz. All.: Tuchel

 

LILLE (4-5-1): Jardim; Celik, Fonte, Botman, Djalo (76' Gudmundsson); Sanches (80' Ben Harfa), Xeka, Onana (65' Yilmaz), Andre, Bamba; David (81' Zeghrova). All.: Gourvennec

 

Ammoniti: 83' Loftus-Cheek

Sport: I più letti