Madame Tussauds atterra a Dubai, ma Cristiano Ronaldo ha ancora la maglia della Juventus

Sport
©Getty

Inaugurato in occasione di Expo 2020, il museo delle cere più famoso al mondo arriva per la prima volta negli Emirati Arabi. Presenti le statue dei "talenti più rilevanti e popolari per la regione", ha spiegato il direttore generale. Tuttavia, mentre Messi indossa la maglia del suo nuovo club, il Paris Saint-Germain, CR7 ha ancora quella con le strisce bianconere

Dubai è pronta ad accogliere Expo 2020 e per l’occasione Madame Tussauds apre la sua prima mostra nel mondo arabo. Nato a Londra, il celebre museo delle cere vanta nelle sue sale oltre 250 sculture che ogni anno attirano milioni di visitatori. Quello negli Emirati Arabi è il numero 26 tra Europa, Asia, Usa e Oceania, e senza dubbio il più moderno. Tuttavia, un particolare non è sfuggito ai primi visitatori: la statua di Cristiano Ronaldo indossa ancora la maglia del suo ex club, la Juventus.

La statua di Cristiano Ronaldo al Madame Tussauds di Dubai
La statua di Cristiano Ronaldo al Madame Tussauds di Dubai - ©Getty

Le più grandi star del calcio in una sala

vedi anche

Dubai, all'Expo in mostra le tecnologie del genio italiano

Il calciatore portoghese ha lasciato la squadra bianconera il 27 agosto, quasi due mesi fa, per tornare al Manchester United eppure gli organizzatori della mostra non hanno ancora aggiornato la sua riproduzione in cera. “Abbiamo aperto le nostre porte il 14 ottobre”, ha raccontato all’AFP Sanaz Kollsrud, direttore generale del museo di Dubai, “abbiamo scelto i talenti più rilevanti e popolari nella regione”: Lewis Hamilton, David Beckham e Conor McGregor per citarne alcuni. Una svista su CR7 che rischia di rovinare una delle sale d’esposizione più importanti del nuovo Madame Tussauds che vede le riunite le più grandi star del calcio mondiale. Soprattutto se a pochi metri di distanza Lionel Messi conduce palla con il suo magico sinistro vestendo la maglia del Paris Saint-Germain. Il suo eterno rivale per il momento attende, a braccia conserte, che venga ufficializzato il suo cambio di casacca anche a Dubai.

Sport: I più letti