Calciomercato, Lukaku ha comunicato all'Inter di volere il Chelsea

Sport

Il giocatore pronto al traferimento a Londra per una cifra che si aggira attorno ai 130 milioni di euro. I nerazzurri pensano di sostituirlo con Zapata dell'Atalanta

Ascolta:

Manca solo l’ufficialità per il trasferimento di Romelu Lukaku al Chelsea. Come riportato da SkySport, il belga ha comunicato a società e nuovo allenatore, Simone Inzaghi, il suo desiderio di lasciare Milano alla volta di Londra. L’attaccante, fra i protagonisti della conquista dello scudetto, sarà quindi ceduto dall’Inter al club inglese per una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai 130 milioni di euro. Una volta conclusa l’operazione, i nerazzurri sarebbero già pronti ad acquistare Duvan Zapata, l'attaccante colombiano dell'Atalanta. 

La delusione e la protesta dei tifosi nerazzurri

leggi anche

Juventus, Kaio Jorge è atterrato a Torino: visite e foto con i tifosi

Dopo l’addio di Antonio Conte e la cessione di Hakimi al Psg, l’Inter rinuncia così a un altro pezzo pregiato. Un ridimensionamento che ha destato molta delusione tra i tifosi, che ora temono che anche Lautaro Martinez possa fare le valige. La Curva Nord ha fatto sentire la sua voce con uno striscione esposto sotto la sede nerazzurra in cui si legge: "Società attenzione, le promesse vanno mantenute". Poi con un comunicato sulla pagina Facebook 'L'Urlo della Nord' ha aggiunto: "Qualsiasi tipo di operazione di mercato dovrà ora, come pattuito, essere volta al miglioramento della rosa. Fare cassa senza investire adeguatamente non rientra nella casistica dell'accettabile. Questo vale per qualsiasi giocatore. Non subiremo supinamente prese in giro da parte di nessuno ed agiremo di conseguenza ed in coerenza con quanto definito a fine campionato. Non crediamo ci sia da aggiungere altro".

Protesta della Curva Nord dell'Inter contro una possibile cessione di Lukaku o di altri 'pezzi pregiati'. "Società attenzione, le promesse vanno mantenute" e' il messaggio consegnato alla società attraverso uno striscione sotto la sede nerazzurra. "Qualsiasi tipo di operazione di mercato dovrà ora, come
pattuito - si legge sulla pagina Facebook 'L'Urlo della Nord' -  essere volta al miglioramento della rosa. Fare cassa senza investire adeguatamente non rientra nella casistica dell'accettabile. Questo vale per qualsiasi giocatore. Non subiremo supinamente prese in giro da parte di nessuno ed agiremo di conseguenza ed in coerenza con quanto definito a fine campionato. Non crediamo ci sia da aggiungere altro". +++ FACEBOOK/L'URLO DELLA NORD +++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE CUI SI RINVIA +++
©Ansa

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.