Roland Garros, Berrettini lotta, ma si arrende a Djokovic nei quarti

Sport
©Getty

La sfida contro il numero uno del mondo si è chiusa dopo quasi tre ore e mezza. L'azzurro esce a testa alta dopo quattro set - 6-3, 6-2, 6-7(5/7), 7-5 - cadendo sotto i colpi di classe del serbo, che in semifinale incontrerà Rafa Nadal

Matteo Berrettini ha lottato a lungo contro Novak Djokovic, ma alla fine si è dovuto arrendere. La sfida ai quarti del Roland Garros tra l'italiano e il serbo si chiude dopo quasi tre ore e mezza, con l'azzurro che esce a testa alta. Berrettini ha ceduto in quattro set - 6-3, 6-2, 6-7(5/7), 7-5 - sotto i colpi di classe di Djokovic, capace di trovare la strada giusta anche nei momenti di difficoltà. In semifinale al Roland Garros va dunque  il numero uno del mondo. Davanti a lui ci sarà Rafa Nadal per una grande sfida tra due campioni del tennis. Lo spagnolo, che detiene il trofeo, ha sconfitto in quattro set Diego Schwartzman (6-3, 4-6, 6-4, 6-0). Ha lasciato all'argentino un solo set, dopo averne vinti 36 di fila sui campi di Parigi.

Berrettini fuori a testa alta

approfondimento

Roland Garros, chi sono i protagonisti di questa edizione. FOTO

Berrettini ha perso i primi due set senza sfigurare nei confronti dell'avversario. Ha poi riaperto la sfida nel terzo set grazie al tiebreak, sfoggiando una serie di colpi importanti. L'italiano ha poi ceduto il passo a Djokovic nel quinto, con il serbo che ha avuto tre match point e alla fine ha chiuso l'incontro. A pesare sulla sconfitta di Berrettini i 51 errori non forzati commessi contro i 19 dell'avversario.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.