Europei 2021, Mancini alla vigilia di Italia-Turchia: "Arriviamo in finale e poi vediamo"

Sport

Il ct durante la conferenza stampa prima della partita che apre il torneo continentale: "Ero fiducioso tre anni fa, lo sono oggi ancor di più. Ci siamo divertiti in questi anni e vogliamo continuare a divertirci". E sulla gara di domani: "Sarà difficile, ci sarà pressione"

"Ci siamo divertiti in questi anni e vogliamo continuare a divertirci: vediamo di arrivare alla finale di Wembley, e poi si vede". Roberto Mancini fissa subito un obiettivo ambizioso durante la conferenza stampa alla vigilia di Italia-Turchia, la partita in programma domani sera alle 21 allo stadio Olimpico di Roma, che apre Euro 2020. "Ero fiducioso tre anni fa, lo sono oggi ancor di piu'", ha detto il ct azzurro (LA GUIDA A EURO 2020 - IL CALENDARIO COMPLETO).

"Con la Turchia partita difficile, ci sarà pressione"

vedi anche

Europei, convocati e probabili formazioni delle 24 nazionali. FOTO

Riguardo al debutto degli azzurri, secondo il ct "sarà una partita difficile, ci sarà più pressione perché sarà la partita inaugurale del torneo, noi dobbiamo cercare di divertirci e di far divertire, con grande rispetto della Turchia che è un'ottima squadra piena di giocatori di talento. L'Olimpico pieno ci avrebbe dato una spinta in più, ma con sedicimila spettatori è già un primo passo".

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.