Serie A, risultati: vincono Milan, Roma, Napoli e Crotone. Pari Fiorentina e Parma. VIDEO

Sport
©Ansa

Nella 26esima giornata di campionato, i rossoneri battono 2-0 il Verona al Bentegodi e consolidano il secondo posto. Successi in casa per i calabresi (4-2 contro il Torino) e i giallorossi (1-0 contro il Genoa alle 12.30). Sampdoria-Cagliari 2-2. Nel posticipo serale i campani battono il Bologna 3-1. Domani chiude Inter-Atalanta

Vincono Milan, Roma, Napoli e Crotone. Pareggiano Fiorentina e Parma (3-3 ) e Sampdoria e Cagliari (2-2). Sono questi i verdetti della domenica nella 26esima giornata del campionato di Serie A. I rossoneri battono 2-0 il Verona al Bentegodi. Successi in casa per i calabresi (4-2 contro il Torino) e i giallorossi (1-0 contro il Genoa alle 12.30). Il Napoli batte 3-1 il Bologna. Domani chiude Inter-Atalanta (GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A).

 

I video con gli highlights della partita sono visibili da subito per gli abbonati Sky, tre ore dopo il fischio finale per tutti gli altri lettori

La cronaca di Napoli-Bologna (GLI HIGHLIGHTS)

Il Napoli batte 3-1 il Bologna, allunga sulla Lazio e va a -3 dal quarto posto della Roma e a -2 dall'Atalanta, impegnata domani contro l'Inter. Gli ospiti partono bene, ma Insigne sblocca subito in avvio con un piazzato dal limite. Il Bologna sfiora il pari con il palo di Skov Olsen. Nella ripresa raddoppio Napoli al 65' con un diagonale di Osimhen. Risponde Soriano poco dopo riaccendendo le speranze per il Bologna, spente di nuovo da Insigne.

Il tabellino di Napoli-Bologna 3-1

8' e 76' Insigne, 65' Osimhen (N), 73' Soriano (B)

 

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam (22' Hysaj); Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski (79' Elmas), Insigne (79' Mario Rui); Mertens (53' Osimhen). All. Gattuso
 

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Mbaye (76' Vignato); Svanberg (76' Medel), Poli (58' Dominguez); Skov Olsen (76' Orsolini), Soriano, Sansone (65' Barrow); Palacio. All. Mihajlovic

AMMONITI: Koulibaly, Mario Rui

La cronaca di Sampdoria-Cagliari (GLI HIGHLIGHTS)

Finisce 2-2 la partita delle 18 tra Sampdoria e Cagliari. All’11’ passano in vantaggio gli ospiti con un gol di Joao Pedro. Nella ripresa, i blucerchiati la ribaltano in due minuti: al 78’ gran botta di Bereszynski e all’80’ Gabbiadini la piazza all’incrocio dei pali. Il Cagliari prova il tutto per tutto e al 96’ trova la rete del 2-2 con una conclusione dalla distanza di Nainggolan.

Il tabellino di Sampdoria-Cagliari 2-2

11' Joao Pedro (C), 78' Bereszynski (S), 80' Gabbiadini, 96' Nainggolan

 

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello (46' Ramirez); Candreva (88' Yoshida), Adrien Silva, Ekdal (63' Thorsby), Jankto; Quagliarella (88' Damsgaard), Keita (63' Gabbiadini). All. Ranieri

 

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Rugani (87' Calabresi), Godin, Ceppitelli; Nandez, Nainggolan, Duncan, Marin (87' Pereiro), Lykogiannis (93' Cerri); Joao Pedro (75' Simeone), Pavoletti. All. Semplici

 

Ammoniti: Godin, Pavoletti, Colley, Lykogiannis, Thorsby

La cronaca di Verona-Milan (GLI HIGHLIGHTS)

Al Bentegodi il Milan vince 2-0 contro il Verona e consolida il secondo posto in campionato. Anche senza molti titolari, la squadra di Pioli riesce a tenere il controllo della partita e a portare a casa i tre punti. Sblocca il risultato Krunic, che al 27’ si procura una punizione e batte Silvestri mettendo la palla sotto l’incrocio. Al 50’ il raddoppio dei rossoneri con un bel destro di Dalot.

Il tabellino di Verona-Milan 0-2

vedi anche

Serie A, Juventus-Lazio 3-1: gol di Rabiot e doppietta di Morata

27' Krunic, 50' Dalot
 

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Gunter (57' Dimarco), Magnani; Faraoni, Tameze, Veloso (57' Ilic), Lazovic; Barak (54' Bessa), Zaccagni (54' Salcedo); Lasagna (74' Favilli). All. Juric

 

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Dalot; Meité, Kessié; Saelemaekers, Krunic, Castillejo (78' Hauge); Leão. All. Pioli


Ammoniti: Magnani (V), Bessa (V)

La cronaca di Fiorentina-Parma

vedi anche

Serie A: Spezia-Benevento 1-1, Udinese-Sassuolo 2-0

Gol ed emozioni nella sfida tra Fiorentina e Parma, che si chiude 3-3. Ad aprire le danze è Martinez Quarta, che al 28’ porta in vantaggio i viola di testa. Al 32’ arriva il pareggio di Kucka, che trasforma un rigore assegnato per un tocco di mano di Pulgar. Al 42’ Milenkovic riporta la Fiorentina avanti. Il primo tempo si chiude sul 2-1. Nella ripresa, al 72’ Kurtic rimette il risultato in parità. Poi succede tutto negli ultimi minuti. Al 90’ il Parma ribalta la partita con Mihaila. I viola nel recupero si buttano tutti in avanti. Al 94’ mischia in area e autorete di Iacoponi su cross di Pezzella. Finisce 3-3.

Il tabellino di Fiorentina-Parma 3-3

28' Quarta (F), 32' rig. Kucka (P), 42' Milenkovic (F), 72' Kurtic (P), 90' Mihaila (P), 94' aut. Iacoponi (P)
 

FIORENTINA (3-5-1-1): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Martinez Quarta; Malcuit, Amrabat (70' Bonaventura), Pulgar, Borja Valero (77' Callejon), Biraghi; Eysseric; Vlahovic. All. Prandelli
 

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Bani (80' Gagliolo), Iacoponi, Giu. Pezzella; Brugman (62' Brunetta), Hernani (46' Mihaila), Kurtic; Kucka (88' Inglese), Gervinho, Karamoh (62' Man). All. D’Aversa
 

Espulso D'Aversa (all. P) al 92' per proteste

Ammoniti: Kucka (P), Giu. Pezzella (P), Bani (P)

La cronaca di Crotone-Torino (GLI HIGHLIGHTS)

Il Crotone vince 4-2 lo scontro salvezza contro il Torino. I calabresi sbloccano il risultato al 27’, quando Simy trasforma il rigore assegnato per un tocco di mano di Ansaldi. A pochi secondi dall'intervallo ancora Ansaldi protagonista: è lui a fornire l’assist per il pari di Mandragora. Il primo tempo si chiude sull’1-1. Nella ripresa è ancora Simy, al 54’, a riportare in vantaggio il Crotone. Sirigu battuto di nuovo all’80’, questa volta da un sinistro dal limite di Reca. Il Torino non molla e all’84’ arriva il gol del 3-2 di Sanabria, che al debutto in granata la insacca sotto l’incrocio dei pali. Gli uomini di Nicola ci credono, ma al 94’ Ounas segna il gol del definitivo 4-2.

Il tabellino di Crotone-Torino 4-2

27' rig. e 54' Simy (C), 45' Mandragora (T), 80' Reca (C), 84' Sanabria (T), 94' Ounas (C)
 

CROTONE (3-4-1-2): Cordaz; Magallan, Golemic, Luperto; P. Pereira, Molina, Petriccione (82' Zanellato), Reca; Messias; Simy (75' Di Carmine), Ounas. All. Cosmi 
 

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Rodriguez; Vojvoda (65' Verdi), Rincon, Mandragora, Lukic (77' Gojak), Ansaldi; Bonazzoli, Zaza (65' Sanabria). All. Nicola

 

Espulso Rincon (T) al 93' per doppia ammonizione

Ammoniti: Petriccione (C), Cordaz (C), Zanellato (C), Ounas (C)

La cronaca di Roma-Genoa

Seconda vittoria consecutiva per la Roma, che nel match dell’ora di pranzo batte il Genoa 1-0 e rimane agganciata al treno-Champions. A decidere la partita è un colpo di testa di Mancini, che al 24’ è bravissimo a staccare sul cross di Pellegrini e a girare la palla in rete. Seguono poche altre occasioni da gol: gli uomini di Fonseca difendono bene e portano a casa tre punti importantissimi. La squadra di Ballardini resta ferma a 27 punti in classifica.

Il tabellino di Roma-Genoa 1-0

24' Mancini

 

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Cristante; Karsdorp, Lo. Pellegrini, Diawara (60' Villar), Bruno Peres (87' Spinazzola); Pedro (75' Carles Perez), El Shaarawy (60' Mkhitaryan); B. Mayoral (87' Fazio). All. Fonseca

 

GENOA (3-5-2): Marchetti; Masiello, Radovanovic, Criscito; Ghiglione (46' Cassata), Zajc (78' Melegoni), Badelj, Strootman (76' Scamacca), Zappacosta; Pjaca (46' Shomurodov), Destro. All. Ballardini

 

Ammoniti: Masiello (G), Destro (G), Strootman (G), Mancini (R), Criscito (G)

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.