Inter-Juventus 2-0: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport

Il 175esimo derby d’Italia viene vinto dall’Inter che batte la Juventus grazie ai gol di Vidal e Barella. Una prestazione perfetta per i nerazzurri che più volte hanno sfiorato il tris. Sottotono i bianconeri pericolosi solo sul finale con Chiesa

Tre punti e grande vittoria per l’Inter nel big match della 18esima giornata di serie A. La squadra di Antonio Conte si porta momentaneamente al primo posto a pari punti con il Milan grazie ai gol di Vidal, il grande ex, e Barella. Juventus spenta e mai pericolosa di fronte ad una squadra compatta e pronta a pungere in contropiede. 

 

Il video con gli highlights della partita è visibile da subito per gli abbonati Sky, tre ore dopo il fischio finale per tutti gli altri lettori.

(TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI SERIE A – LA VITTORIA DEL CROTONE CONTRO IL  BENEVENTO – IL PAREGGIO TRA ATALANTA E GENOA)

Primo tempo: il grande ex Vidal sblocca il match

Nei primi dieci minuti è la Juventus a fare la partita. Rabiot ci prova con il mancino sul primo palo, Handanovic respinge poi Chiesa è lesto a rimettere in mezzo per Ronaldo ma l’ex viola è in fuorigioco. Al 13’ arriva il gol che sblocca il match da uno dei protagonisti più attesi: Arturo Vidal. Il grande ex raccoglie un cross dalla destra di Barella con un grande stacco vincente. Il cileno ci riprova due minuti dopo con un altro inserimento in area ma questa volta impatta male il pallone. La reazione della Juventus non arriva e l’Inter spinge alla ricerca del raddoppio. Al 24’ doppia opportunità prima con Lukaku fermato da un’ottima parata di Szczesny poi per Lautaro che sulla ribattuta spara alto. Tanti gli errori della Juventus che non crea pericoli ad Handanovic, è sempre l’Inter a essere vicina al raddoppio ancora con Lautaro. L’argentino raccoglie un pallone vagante ma non inquadra la porta da buona posizione. Squillo di Ronaldo al 37’ ma la conclusione dalla distanza non spaventa Handanovic, risponde Lukaku dopo una splendida progressione palla al piede di Barella, l’attaccante colpisce però debolmente.

Secondo tempo: Barella raddoppia, Juve spenta

Bastano sette minuti all’Inter per trovare il raddoppio. Splendido lancio di 40 metri di Bastoni, Barella si inserisce e a tu per tu con il portiere non sbaglia con il destro. Pirlo inserisce McKennie, Kulusevski e Bernardeschi, l’americano ci prova di testa svettando su tutti ma centrale. L’Inter copre bene e in contropiede costruisce altre due occasioni da gol prima con Brozovic e poi con Lukaku ma in entrambi i casi la mira non è precisa. Troppo lento il giropalla della Juventus che non riesce mai realmente a impensierire la difesa nerazzurra. I cambi non riescono a sortire l’effetto sperato e la prima vera occasione da gol arriva all’87. Uno-due che libera Chiesa, l’esterno prova la conclusione e Handanovic si fa trovare pronto. C’è spazio nel recupero per un’altra chance firmata Hakimi, che però spara alto da ottima posizione.

Il tabellino di Inter-Juventus 2-0

Reti: 12’ Vidal, 52’ Barella

Inter (3-5-2): Handanovic; Skiniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal (76’ Gagliardini), Young (72’ Darmian); Lukaku, Lautaro (85’ Sanchez). All. Conte. A disp. Padelli, Radu, Kolarov, Sensi, Ranocchia, Perisic, Eriksen, Pinamonti

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta (57’ Bernardeschi); Chiesa, Bentancur, Rabiot (57’ McKennie), Ramsey (57’ Kulusevski); Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo. A disp. Buffon, Pinsoglio, Garofani, Demiral, Di Pardo, Dragusin, Arthur, Fagioli, Ranocchia.

 

Arbitro: Doveri

Ammoniti: Bonucci, Young, Morata, Barella

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.