Coronavirus, 14 tesserati positivi al Genoa: 11 sono giocatori

Sport
©Ansa

A rivelarlo è il presidente del club, Enrico Preziosi. La società in un comunicato: "Avviate tutte le procedure previste dal protocollo". Intanto, anche dieci calciatori della Premier League sono risultati positivi dopo i tamponi effettuati "tra lunedì 21 settembre e domenica 27"

Sono 14 i tesserati del Genoa che sono risultati positivi al Coronavirus. A rivelarlo, all'Ansa, è il presidente del club, Enrico Preziosi. (CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI LIVE).   Tra loro, almeno sei sono i giocatori scesi in campo a Napoli. A loro si aggiungono altri tre membri dello staff, per un totale di 14 persone, come comunicato dal club.

Tra i positivi i casi già noti di Perin e Schone 

approfondimento

Milan, Zlatan Ibrahimovic è positivo al coronavirus

Poco prima, il Genoa aveva diffuso un comunicato in cui specificava che "dopo gli accertamenti odierni il numero di tesserati positivi a Covid-19 è salito a 14 tesserati tra componenti team e staff. La Società ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le Autorità per le procedure correlate. Il Club fornirà prossimi aggiornamenti dettati dall'evoluzione".  Ieri il Genoa aveva perso 6-0 al San Paolo contro il Napoli, mentre il suo prossimo impegno sarebbe quello di sabato al Ferraris contro il Torino. 

E proprio a Napoli la notizia è stata presa con un preoccupazione ma anche con la consapevolezza di dover immediatamente verificare la condizione di tutta la squadra e dello staff. Nelle prossime ore lo staff medico azzurro farà i tamponi, peraltro programmati anche al di là del nuovo protocollo più leggero, a tutto il club aspettando con ansia i risultati

 

Dieci calciatori positivi in Premier League

Intanto, anche dieci calciatori della Premier League sono risultati positivi al Coronavirus dopo i tamponi effettuati "tra lunedì 21 settembre e domenica 27". Lo rende noto la Premier League specificando che nello stesso periodo sono state sottoposte a test 1.595 persone in tutto, fra giocatori e membri degli staff delle vari squadre. Tutti coloro che sono risultati positivi sono già stati messi in isolamento. Nei giorni scorsi erano filtrati i nomi del tecnico del West Ham David Moyes e dei suoi giocatori Issa Diop e Josh Cullen, e di Ilkay Gundogan del Manchester City. Il numero dei positivi annunciato oggi, appunto dieci, è il più alto da quando i club inglesi hanno ripreso ad allenarsi dopo il lockdown.

Sport: I più letti