Sampdoria-Milan 1-4: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport
©LaPresse

I rossoneri sbancano Marassi trascinati dalla doppietta di Ibrahimovic. In rete anche Calhanoglu e Leao. Donnarumma para un rigore a Maroni

Nella 37esima (e penultima) giornata di Serie A, netta vittoria del Milan che batte la Sampdoria 4-1 (con doppietta di Ibrahimovic). Donnarumma para un rigore a Maroni. I rossoneri si portano a quota 63 in campionato, doriani già salvi a quota 41 (LE ALTRE GARE DI GIORNATAGLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A - LA CLASSIFICA MARCATORI - IL CALENDARIO).

Primo tempo: colpisce Ibrahimovic

vedi anche

Milan, presentata la nuova maglia 2020/21 targata Puma. FOTO

Partenza sprint del Milan che nel giro di dieci minuti ha tre grandi occasioni, di cui una capitalizzata con il colpo di testa vincente di Ibrahimovic (4'). Poi il portiere blucerchiato Falcone respinge i tentativi di Hernandez e Rebic. Per i doriani ci provano Depaoli e Quagliarella, nessun brivido per Donnarumma. A fine primo tempo decide il gol del campione svedese.

Secondo tempo: i rossoneri dilagano

vedi anche

Le partite della 37esima giornata: i risultati

A inizio ripresa Quagliarella spaventa Donnarumma su punizione, sulla respinta Colley sbaglia il tap-in. Il Milan è una squadra in forma e lo dimostra l'uno-due micidiale firmato Calhanoglu-Ibrahimovic (52' e 58'). Per lo svedese è doppietta personale. Scoppiettante anche il finale di partita. Donnarumma para un rigore a Maroni (78'), poi spazio allo splendido gol di Askildsen (87') da fuori area. Poker rossonero con Leao, che fa 4-1 a tempo quasi scaduto (90'+2').

Il tabellino di Sampdoria-Milan 1-4

Gol: 4' e 58' Ibrahimovic (M), 52' Calhanoglu (M), 87' Askildsen (S), 90'+2 Leao (M)

 

SAMPDORIA (4-4-2): Falcone; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli (46' Leris), Linetty (73' Askildsen), Vieira (73' Bertolacci), Jankto; Ramirez (46' Maroni), Quagliarella (73' Gabbiadini). All. Ranieri

 

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria (62' Castillejo), Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Kessié (79' Biglia), Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu (62' Bonaventura), Rebic (46' Leao); Ibrahimovic (79' Paquetà). All. Pioli

 

Ammoniti: Bereszynski (S), Rebic (M)

Note: Al 78' Donnarumma (M) para un rigore a Maroni (S)

Sport: I più letti