Coronavirus, esordio MotoGp in Qatar annullato per le restrizioni ai voli dall'Italia

Sport

Stop al gp di Losail dell'8 marzo. Gli organizzatori: "A causa delle restrizioni ai viaggi in Qatar messe in vigore per i passeggeri dall'Italia, oltre ad altri Paesi, la classe regina non gareggerà". Correranno Moto2 e Moto3 perché le squadre sono già sul posto

Il primo Gran premio del Motomondiale di MotoGp, che era in programma in Qatar l'8 marzo, a Losail, è stato cancellato per via dell'emergenza Coronavirus e, soprattutto, per la restrizione ai viaggi dall'Italia a causa dell'epidemia (annullato anche il gran premio in Thailandia). Lo spiegano la Federazione motociclistica internazionale, l'associazione dei costruttori e la società che gestisce il mondiale, la Dorna. In un comunicato, si sottolinea che "a causa delle restrizioni ai viaggi in Qatar messe in vigore per i passeggeri dall'Italia, oltre ad altri Paesi, la classe regina non gareggerà a Losail" (LO SPECIALE DI SKY TG24 - LA MAPPA DEL CONTAGIO - LE FAQ DEL MINISTERO - GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI).

Corrono Moto2 e Moto3

Sul circuito di Losail, quindi, correranno solo Moto2 e Moto3, visto che i team sono già presenti sul posto. A rischio anche il gp successivo, in Thailandia, che dovrebbe essere spostato ad ottobre, secondo quanto comunicato dall'assocazione mondiale dei costruttori ai team.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.