Gattuso è il nuovo allenatore del Napoli: vengo dal mare, ma ora rischio d'affogare

Sport

L'ex tecnico del Milan, dopo la firma sul contratto, ha diretto il primo allenamento. "Non ho paura di niente, qui c'è tutto per fare bene", ha detto in conferenza stampa. De Laurentiis: "Abbiamo coltivato un sogno"

Gennaro Gattuso (FOTOSTORIA) è il nuovo allenatore del Napoli. "Sono qui per recuperare punti e andare in Champions League - ha detto nella conferenza stampa di presentazione a Castel Volturno -. Il Napoli è da dieci anni protagonista in Italia e in Europa, vive un momento di difficoltà, ma vederla al settimo posto è imbarazzante".

"Vengo dal mare, qui si rischia di annegare"

"So dove sono venuto, vengo dal mare e ora mi son messo in un mare grande. Devo saperci andare ma rischio di annegare. So che qui c'è più responsabilità. Chi mi conosce sa che non ho paura di niente, io vado", ha aggiunto Rino Gattuso nella sua conferenza stampa dopo aver diretto il primo allenamento."Ho la consapevolezza di aver portato professionalità con chi ho con me a lavorare - dice ancora -: lavorerò con gente preparata e penso che si parli la stessa lingua. C'è bisogno di risultati, spero davvero tanto di farli. A 41 anni vengo qui e per me è un motivo d'orgoglio: ho rifiutato tante cose, non mi sentivo pronto per altre cose. Qui c'è tutto per far bene".

De Laurentiis: abbiamo coltivato un sogno

"Doveroso ringraziare Ancelotti, rimango suo amico e tra noi restano rapporti limpidi e sinceri". Così Aurelio De Laurentiis nella prima conferenza stampa di Gattuso. "Ho letto che tra me e Ancelotti ci sono stati dissidi, non è vero. Molto spesso marito e moglie divorziano ma restano in buoni rapporti. Abbiamo lavorato insieme coltivando un sogno, ci siamo svegliati all'improvviso e io per non rovinare il suo palmares di vittorie straordinarie ho cercato di salvaguardarlo e dire caro Carlo, ognuno per la propria strada".

Ancelotti ha lasciato

Carlo Ancelotti, esonerato nella serata del 10 dicembre, ha salutato in mattinata i dipendenti e ha lasciato il centro sportivo del Napoli. A nulla è valsa la vittoria per 4-0 contro il Genk, che ha portato i partenopei agli ottavi di finale di Champions League. In campionato, gli azzurri (21 punti) sono in crisi (-7 dalla zona Europa).

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.