Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Atalanta-Verona 3-2: video, gol e highlights della partita di Serie A

3' di lettura

La Dea vince all'ultimo respiro con Djimsiti. Ai veneti non basta la doppietta di Di Carmine. Nel secondo tempo bel duello Gomez-Silvestri, espulso Dawidowicz

Dopo il pareggio dell'Inter contro la Roma (FOTO - VIDEO), nella 15esima giornata di Serie A l'Atalanta supera in rimonta il Verona per 3-2. Al Gewiss Stadium, la Dea va in svantaggio per due volte colpita dalle incursioni di Di Carmine; ribalta tutto Djimsiti al 93'. I nerazzurri salgono a 28 punti in zona Europa, i gialloblù restano a 18 (TUTTI I GOL DELLA SERIE A).

Malinovskyi risponde a Di Carmine

Poco turnover in vista della Champions League per Gasperini: Ilicic, Gomez e Muriel è il tridente d'attacco, de Roon e Gosens in panchina. Juric conferma Di Carmine come prima punta (dopo il gol alla Fiorentina) e ritrova Veloso a centrocampo. A inizio partita gli ospiti sono subito aggressivi: oltre a gettarsi in avanti, non dimenticano di chiudere bene gli spazi in difesa (bravo Rrahmani sull'affondo di Castagne). Il primo squillo è però dell'Atalanta, con Muriel che vince un rimpallo a limite dell'area e scarica addosso a Silvestri. Poi il match cambia piega: al 23' Di Carmine - servito direttamente da rimessa laterale - porta in vantaggio i suoi (disattenti i nerazzurri e Gollini poco reattivo); al 25' Ilicic è costretto a uscire per un fastidio al flessore. Lo sostituisce Malinovskyi, che al 44' pareggia con un gran sinistro dai 25 metri. A fine primo tempo, è 1-1.

Proteste nerazzurre sul gol

I bergamaschi si sono lamentati con l'arbitro Valeri in occasione della rete veneta. Mentre Faraoni serviva Di Carmine direttamente da rimessa, otto metri più indietro Rrhamani - fermo sulla linea laterale - aveva un altro pallone in mano, pronto a riavviare il gioco. Il direttore di gara, insieme all'aiuto del Var, ha convalidato il gol.

Djimsiti ribalta tutto

Match scoppiettante a inizio secondo tempo. Il Verona trova il vantaggio ancora con Di Carmine: gli scambi veloci dei gialloblù mandano Lazovic a campo aperto, palla al centro per l'attaccante italiano che tutto solo batte Gollini (57'). Quattro minuti dopo rientra in scena il Var: Faraoni anticipa fallosamente Castagne, Valeri vede le immagini e decreta il calcio di rigore. Muriel dagli 11 metri non sbaglia e fa 2-2. Poi la partita sembra diventare un duello personale tra Gomez e Silvestri: per tre volte il portiere dei veneti nega la goia del gol all'argentino. Il Verona sbanda, Dawidowicz cintura Barrow e prende il secondo giallo. E al 93' i nerazzurri ribaltano il match: sponda in area di Toloi per Djimsiti, che da due passi butta in rete. Non c'è più tempo: al Gewiss Stadium è 3-2.

Il tabellino di Atalanta-Verona 3-2

Gol: 23', 57' Di Carmine (V), 44' Malinovskyi (A), 64' rig. Muriel (A), 93' Djimsiti (A)
ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, Pasalic, Freuler (55' De Roon), Castagne; Gomez, Ilicic (28' Malinovskyi); Muriel (77' Barrow). All. Gasperini
VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Bocchetti (46' Empereur); Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Pessina (79' Verre), Zaccagni; Di Carmine (86' Adjapong). All. Juric
Ammoniti: Hateboer (A), Veloso (V), Bocchetti (V)
Espulsi: Dawidowicz all'85' per doppia ammonizione

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"