Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Inter-Juventus, Sarri: "Grande gara, ma vale zero per lo scudetto"

Verso Inter-Juventus, Sarri: "Grande partita, ma vale zero per lo scudetto"

2' di lettura

L’allenatore bianconero: “In una partita singola non esiste una favorita, giochiamo contro una squadra forte che a Barcellona ha dimostrato il suo valore”

Inter-Juventus per lo scudetto vale “un numero vicino allo zero". A dirlo è l’allenatore bianconero Maurizio Sarri nella conferenza stampa della vigilia del big match della settima giornata di Serie A.  "Non riesco a pensare che gioco contro Conte, io vedo Juve contro Inter. Se poi voi vedete Sarri contro Conte io non riesco a capirvi - ha aggiunto Sarri rivolgendosi ai giornalisti -. Domani è una partita bellissima, che è Inter-Juventus" (GLI EX CHE HANNO GIOCATO CON ENTRAMBE).

"Conte un grande allenatore, Inter squadra forte"

Per Sarri, Conte “è un grande allenatore, l'hanno dimostrato i risultati ottenuti anche con club diversi. È un allenatore forte e lo sta dimostrando anche ora”. Il tecnico bianconero non si sbilancia sul pronostico ed elogia i nerazzurri: "Nella partita singola non esiste una favorita. Giochiamo contro una squadra forte, solida, in salute, che a Barcellona ha dimostrato il suo valore” (BARCELLONA-INTER 2-1: GOL E HIGHLIGHTS).

"La partita è una sensazione che vale la pena vivere"

Poi l’allenatore toscano racconta le emozioni del suo primo derby d’Italia: ”Giocare una partita come quella di domani è una sensazione che vale la pena vivere. Sono felice di andare in un grande stadio, con una grande squadra per una partita che sarà seguita in tutto il mondo”. "Penso che per la sfida scudetto la partita con l'Inter conti quasi zero - ribadisce poi Sarri -. Ci sono ancora 31 partite da giocare, ed è prematuro parlare di lotta scudetto". "Qualche anno fa la Juve era a 12 punti, forse proprio dall'Inter - aggiunge -, ma io dissi che restavano i favoriti per la vittoria e infatti vinsero lo scudetto. In questo momento conta confermare la crescita che stiamo avendo, mostrare la capacità di saper uscire da San Siro con una buona prestazione. Poi se con 93 punti in palio si pensa di sistemare una classifica a inizio ottobre penso sia un errore grossolano" (I TIFOSI PIÙ FAMOSI DI INTER E JUVENTUS).

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"