Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Serie A, Inter-Juventus 1-1: gol e highlights

3' di lettura

Termina in parità il derby d’Italia: Nainggolan al 7’ e Cristiano Ronaldo nella ripresa segnano le reti dell’incontro. Ottima la prova dei nerazzurri nel primo tempo, meglio i bianconeri nella seconda parte. Ventesimo gol in campionato per CR7

Finisce 1-1 il derby d’Italia tra Inter e Juventus: di Nainggolan nel primo tempo e Cristiano Ronaldo nella ripresa le reti dell'incontro. Un match dai due volti con i nerazzurri superiori nella prima parte e i campioni d’Italia che sono usciti alla distanza grazie anche al proprio fuoriclasse portoghese (TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE SU RONALDO - LA CRONACA DELLA PARTITA)

Primo tempo: la sblocca Nainggolan

Parte meglio l’Inter che dopo i primi cinque minuti di supremazia, al 7’ passa in vantaggio con la rete di Nainggolan su assist di Politano. Il belga sblocca il match grazie a un tiro al volo da fuori area, una conclusione su cui però non è preciso il portiere juventino Szczesny. Risponde subito la squadra ospite e lo fa con Chiellini ma il destro del difensore pisano finisce fuori. Al 12’ Inter vicina al raddoppio: prima con un destro di Icardi, poi con un colpo di testa di De Vrij, in entrambi i casi è bravo Szczesny a parare. Al 18’ ci provano i bianconeri con un tiro da fuori di Bernardeschi, anche in questo caso la conclusione va alta sopra la traversa di Handanovic. Al 29’ ancora Inter pericolosa: è Icardi che sugli sviluppi di un calcio d’angolo si ritrova la palla sul destro all’interno dell’area piccola ma il suo tentativo è ribattuto da Matuidi. Poche occasioni, ma molto nervosismo (ammoniti Cuadrado, Perisic e Chiellini), nelle fasi finali del primo tempo. (RISULTATI E CALENDARIO - LA CLASSIFICA - GLI HIGHLIGHTS)

Secondo tempo: pareggia CR7

A differenza del primo tempo, nella ripresa è la Juventus che inizia meglio anche se non crea particolari pericoli alla porta nerazzurra. Al 57’ viene fuori l’Inter con Perisic che fa partire un sinistro da fuori area che esce sull’esterno della rete alla sinistra di Szczensy: solo illusione del gol per i tifosi di casa. Al 60’ Allegri prova a dare una scossa ai suoi e inserisce il giovane Kean al posto di Matuidi. Pochi secondi dopo il cambio è Cristiano Ronaldo a segnare la rete del pareggio, la 20ma in campionato: il fuoriclasse portoghese scambia con Pjanic e di sinistro batte Handanovic con un tiro rasoterra. Pochi minuti dopo il pari di Ronaldo, è Perisic che va vicino al nuovo vantaggio nerazzurro con una conclusione ravvicinata che va alta dopo una deviazione. Risponde la Juve al 76’ con Pjanic: il bosniaco calcia al volo ma è pronto Handanovic in due tempi. Un minuto dopo è ancora la squadra campione d’Italia a sfiorare il vantaggio con Emre Can che tira fuori ma non di molto. All’80 Spalletti sostituisce Icardi con Lautaro Martinez e proprio il nuovo entrato prova a farsi notare con un bel tiro da fuori all’83’. Nel finale, occasione per il giovane Pereira, entrato al posto di Bernardeschi ma finisce 1-1.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"