Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Champions League, Liverpool-Porto 2-0: gol e highlights dei quarti di finale. VIDEO

2' di lettura

Convincente vittoria degli uomini di Klopp che battono ad Anfield i portoghesi per 2-0. Decisive le reti di Keita e Firmino nella prima frazione. Nella ripresa Ci provano gli ospiti ma senza successo. Mercoledì 17 aprile il ritorno allo Stadio Dragão

Finisce 2-0 per il Liverpool l’andata dei quarti di finale tra i Reds e il Porto. La finalista della scorsa edizione vince grazie alle reti di Keita e Firmino, entrambe nel primo tempo. Mercoledì 17 aprile, Conceição e i suoi ragazzi sono chiamati a un’altra rimonta allo Stadio Dragão. A differenza degli ottavi contro la Roma, però, dovranno risalire da un doppio svantaggio. (LA CRONACA DELLA PARTITA

Primo tempo: la sblocca Keita, raddoppia Firmino

Partenza sprint per il Liverpool che alla prima azione offensiva va subito in vantaggio con Keita al 4’. Il centrocampista guineano riceve un ottimo assist di Firmino e con il destro batte Casillas. Incolpevole il portiere spagnolo ingannato da una deviazione del compagno e connazionale Oliver Torres. Al 21’, invece, è Momo Salah che sfiora la rete del raddoppio: l’egiziano approfitta di un errore della difesa del Porto, si ritrova davanti al portiere, ma mette a lato con il sinistro. Non c’è neppure il tempo per rammaricarsi da parte della Kop che arriva il 2-0 di Roberto Firmino. Il brasiliano appoggia a porta vuota dopo una grande azione corale. Con il doppio vantaggio, i ragazzi di Klopp abbassano la tensione e rischiano di subire la rete del 2-1 da Marega, ma è bravo Alisson a parare. (I RISULTATI - LE CLASSIFICHE DEI GIRONI - SERIE A: GOL E HIGHLIGHTS)

Secondo tempo: il Liverpool gestisce il vantaggio

Seconda frazione di gioco che comincia esattamente come si era conclusa la prima, ovvero con il Liverpool in attacco. Al 2’ Mané mette in rete il 3-0 ma al momento del tiro è in posizione di fuorigioco: l’arbitro annulla giustamente. Dopo aver sfiorato il terzo gol, i Reds abbassano notevolmente i ritmi amministrando il vantaggio. I ragazzi di Conceição ci provano in un paio di occasioni ma senza mai rendersi particolarmente pericolosi. Servirà una rimonta in Portogallo ancora più difficile rispetto a quella riuscita contro la Roma agli ottavi di finale.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"