Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Ansia per Cristiano Ronaldo: infortunio muscolare in Portogallo-Serbia

I titoli di Sky Tg24 delle 18 del 26/03

2' di lettura

L’attaccante è stato sostituito al 30’: ha accusato un improvviso dolore alla gamba destra mentre faceva uno scatto sulla fascia, senza contatto con giocatori avversari. Nel post partita ha assicurato: “Non sono preoccupato”. Il 10 aprile c’è Ajax-Juventus

Cristiano Ronaldo fa tremare i tifosi della Juventus. L’attaccante bianconero, infatti, si è infortunato ieri sera durante il primo tempo di Portogallo-Serbia, partita del gruppo B delle qualificazioni a Euro 2020 (finita 1-1). Il giocatore, al 30’, ha accusato un improvviso dolore alla gamba destra mentre faceva uno scatto sulla fascia, senza contatto con avversari. Subito si è fermato e ha fatto segno alla panchina per chiedere la sostituzione. Soccorso dai medici della nazionale a bordo campo, CR7 si è tolto la fascia da capitano e si è rialzato, andando senza aiuto verso la panchina. Al suo posto è entrato Pizzi. Qualche minuto prima, Ronaldo aveva dovuto già ricorrere all'intervento dei sanitari per fermare una emorragia dal naso.

Ronaldo: “Non sono preoccupato”

“Non sono preoccupato, conosco il mio corpo. Queste cose succedono, è il calcio, chiunque cammina sotto la pioggia si bagna... Sono tranquillo perché so che tornerò tra una settimana o due", ha detto Ronaldo a fine partita rassicurando tutti. Ma l’entità dell’infortunio resta ancora da capire. Al momento si è parlato soltanto di un problema muscolare ai flessori della gamba destra. Lo staff medico della Juventus ha già contattato i medici della nazionale portoghese per raccogliere le prime informazioni. Già oggi Ronaldo sarà a Torino, per decidere insieme alla società come procedere.

I prossimi impegni della Juve, c’è l’Ajax

L’infortunio di CR7, infatti, mette in allarme anche la Juventus. Il 10 aprile è in programma ad Amsterdam la partita d’andata contro l’Ajax per i quarti di finale di Champions League, mentre il ritorno si giocherà sei giorni dopo a Torino. L’obiettivo della Juve è il recupero dell’attaccante per la partita del 10 aprile.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"