Bruno Barbieri: i migliori libri dello chef più stellato d'Italia

TV Show

Mattia Ferrarini

Manca davvero poco all’inizio della nuova edizione di 4 Hotel: Bruno Barbieri ci porterà alla scoperta dei migliori albergatori d’Italia, attraverso un raffinato e coinvolgente viaggio che attraverserà tutta l’Italia. Abbiamo già scoperto qualche interessante curiosità sullo chef, ma siamo sicuri di conoscere i suoi migliori libri di ricette?
Il primo appuntamento con Bruno Barbieri 4 Hotel ti aspetta il 6 giugno alle 21.15 su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455

Bruno Barbieri, lo chef che ha conquistato più stelle Michelin in Italia, si appresta a iniziare, per il secondo anno consecutivo, la sua avventura a 4 Hotel. Barbieri, oltre ad aver partecipato in veste di giudice a MasterChef, ha scritto anche numerosi libri di cucina, che hanno riscosso notevole successo. Scopriamo insieme i migliori titoli!

Partiamo dall’ultimo ricettario uscito, Domani sarà più buono. Da ogni piatto possono nascere nuove ricette, edito da Mondadori Electa. Il libro, disponibile dallo scorso 16 aprile, ruota intorno a un tema ben preciso: il riutilizzo del cibo in cucina. Contiene, infatti, più di 100 ricette, ognuna delle quali racchiude un suggerimento per il riuso degli ingredienti. Inoltre, è presente un servizio fotografico inedito, realizzato tra l’Italia e Istanbul da Stefano Scatà. Barbieri, con questo libro, vuole sottolineare la doppia vita dei piatti, ponendo l’accento sul consumo che facciamo del cibo. Un piatto di tagliatelle avanzate può diventare un tortino, una frittata o una polpetta, se si usa un pizzico di fantasia, evitando così gli sprechi.

Un’altra interessante opera di Barbieri è Cerco sapori in piazza Grande. 70 ingredienti per 70 ricette, alla scoperta del gusto nella cucina di uno chef, libro uscito nel 2016. La proposta del libro è semplice: guidare il lettore nella scelta delle migliori materie prime, in modo che possa sprigionare creatività e fantasia senza difficoltà. Quello di Barbieri è un viaggio gastronomico unico tra tutti gli ingredienti che ha avuto l’opportunità e la fortuna di assaggiare (e utilizzare) nel corso della sua carriera. Sono presenti consigli sulla scelta, sulla conservazione e sulla preparazione dei prodotti: l’esperienza di lettura si ispira a un mercato a cielo aperto.

Interessante è anche Squisitamente senza glutine, libro indirizzato alle persone affette da celiachia che, in Italia, si stima siano più di 500.000. Il tema non è sicuramente indifferente, trovandoci nella patria della pizza, del pane e della pasta, soprattutto nel caso in cui ci si ritrovi a mangiare fuori casa. Tuttavia, questo problema può essere uno stimolo di creatività, secondo Bruno Barbieri che, con questo ricettario, punta su una cucina inclusiva, in grado di valorizzare gli ingredienti consentiti. All’interno è possibile trovare circa 50 ricette.

Polpette che passione! È un altro tra i tanti libri di ricette di Bruno Barbieri. Come si intuisce dal titolo, le protagoniste sono le polpette, piatto che ci riporta inevitabilmente all’infanzia. Il loro sapore, di semplice riconoscibilità, nasconde però un’attenta e studiata preparazione. Occorre stare attenti alla macinatura, alla quantità del sale e alla doratura: per questo motivo il nostro chef ha pensato di dedicare un volume a questa raffinata arte. Sono presenti 28 ricette, ripartite tra polpette di verdura, di pesce e di carne

Infine, è da segnalare Tajine senza frontiene, libro che pone l’accento sulla cucina moresca, con un pizzico di originalità. Questo tipo di stoviglia, dalla forma piuttosto singolare, è in grado di portare a cottura diversi piatti. Bruno Barbieri ha messo a punto ben 28 ricette, che dimostrano come un’ampia gamma di ingredienti possano essere valorizzati dalla cottura in tajine. 

Da segnaliare inoltre: Via Emilia Via da casa, Pasta al forno e gratin, Ripieni di bontà, Cipolle buone da far piangere, Fuori dal guscio, Squisitamente senza glutine, Mangiare da cani, L'uva nel piatto e Tegami

Spettacolo: Per te