Don Johnson, le serie tv più famose dell'attore

Il celebre protagonista di Miami Vice è tra i protagonisti della serie tv Watchmen , in onda in prima tv il lunedì sera su Sky Atlantic (clicca qui per scoprire di più sulla messa in onda ). Ecco i più apprezzati show televisivi con Don Johnson.

Watchmen, lo speciale sulla serie tv Watchmen, la recensione del primo episodio

Don Johnson, da Miami Vice a Watchmen

Da lunedì 21 ottobre in versione originale e da lunedì 28 in versione doppiata in italiano (clicca qui per ulteriori informazioni), va in onda in prima tv su Sky Atlantic l’attesissima serie tv HBO Watchmen, tratta dall'omonimo fumetto cult di Alan Moore. Tra i protagonisti dello show, c’è un volto noto della televisione anni ’80, ma che è rimasto nel cuore del pubblico anche nei decenni successivi: stiamo ovviamente parlando del grande Don Johnson.

Nel cast di Watchmen, Don Johnson interpreta lo scafato commissario Judd Crawford, che si troverà a gestire assieme alla detective Angela Abar l’indagine su una sparatoria che potrebbe essere legata a un gruppo terroristico noto come Settimo Reggimento. Il tutto in un presente alternativo in cui esistono i giustizieri mascherati, ma sono stati messi fuori legge, e Robert Redford è il presidente degli Stati Uniti d’America dal 1992.

Don Johnson è noto soprattutto per essere stato uno dei due protagonisti della serie tv cult Miami Vice, ma ha anche lavorato più volte su grande schermo, ad esempio in film come Machete di Robert Rodriguez e in Django Unchained di Quentin Tarantino, e ha ovviamente collezionato altri memorabili ruoli televisivi: ecco le serie tv più famose dell’attore, oltre a Watchmen.

Watchmen, le prime foto della serie tv di HBO ispirata all'opera di Alan Moore

Le migliori serie tv di Don Johnson

Miami Vice (1984-1990)

La serie tv per cui Don Johnson è entrato nella storia della tv, assieme al coprotagonista Philip Michael Thomas. A loro i ruoli di James “Sonny” Crockett e Ricardo “Rico” Tubbs, due detective sotto copertura che lavorano a Miami, in Forida. A loro l’ingrato compito di combattere sul campo spacciatori, trafficanti e delinquenti di vario tipo, il tutto mentre gli agenti devono anche affrontare varie vicissitudini personali e familiari. Lo show si fece notare, all’epoca, per l’approccio visuale innovativo e per l’integrazione della musica - soprattutto pop dell’epoca - nel montaggio.

Nash Bridges (1996-2001)

Un altro ruolo da protagonista per Don Johnson, di nuovo nei panni di un poliziotto. Questa volta è il detective Nash Bridges, ispettore della polizia di San Francisco alle prese con varie questioni familiari (fra cui una figlia teenager piuttosto problematica), che convince a ritornare in servizio per fargli da partner un altro ispettore da poco andato in pensione, Joe Dominguez, interpretato da Cheech Marin.

Just Legal (2005-2006)

Purtroppo cancellato anzitempo, anche questo courtroom drama merita di rientrare fra le migliori serie tv di Don Johnson, che qui interpreta l’avvocato veterano (e alcolista) Grant H. Cooper, il quale ritrova l’entusiasmo per la sua professione grazie al suo nuovo pupillo, l’enfant prodige Skip Ross, avvocato già a 19 anni.

Dal tramonto all’alba – La serie (2014-2016)

Serie tv creata dal vulcanico Robert Rodriguez (che già aveva voluto Don Johnson nel suo Machete) e tratta dall’omonimo film del 1996 con George Clooney e Quentin Tarantino. Nella prima stagione, al nostro beniamino toccava il ruolo dello sceriffo Earl McGraw.