Luca Bizzarri sarà la voce italiana di Volodymyr Zelensky in Servitore del popolo

Serie TV

L'attore comico ligure doppierà il presidente ucraino nella versione italiana della serie tv che lo lanciò verso la carriera politica e la guida del suo Paese: "Accettare un lavoro come questo, in un momento così difficile, un po' mi fa stringere lo stomaco"

Sarà Luca Bizzarri la voce italiana di Volodymyr Zelensky in Servitore del popolo, la sit-com che ha cambiato la vita del presidente ucraino lanciando a sorpresa la sua carriera politica e trasformando la finzione in realtà. A confermarlo è lo stesso attore comico italiano.

"Responsabilità"

leggi anche

Sean Penn, boicottare Oscar se non si consente a Zelensky di parlare

"Sarò i suoi fiati, le sue pause, la sua risata roca - ha detto Bizzarri - La rappresentazione teatrale è, soprattutto, responsabilità. Ogni ruolo, ogni rappresentazione, mette l'attore di fronte all'umanità, alla storia delle persone". Bizzarri ha parlato di quanto sente importante questo ruolo: "Accettare un lavoro come questo, in un momento così difficile, un po' mi fa stringere lo stomaco. Perché questa sit-com, queste parole che andrò a dire, hanno cambiato la storia dell'Europa e del mondo intero, comunque la si pensi".

LA SIT-COM CHE HA CAMBIATO LA VITA DI ZELENSKY

leggi anche

Arriva in Italia "Servitore del popolo", la serie tv con Zelensky

Servitore del popolo è la sit-com che ha di fatto lanciato la carriera di Volodomyr Zelensky, cambiandone la traiettoria: da attore a presidente della Nazione ucraina. Proprio come accade nella serie satirica, di cui Zelensky è protagonista, ideatore e sceneggiatore. La serie sarà in onda su La7 dal 4 aprile.

Spettacolo: Per te