Anne Boleyn, il trailer della serie TV su Anna Bolena interpretata da Jodie Turner-Smith

Serie TV

Camilla Sernagiotto

È uscito il video che anticipa ciò che vedremo nell'attesissimo show televisivo che racconta la storia della regina consorte d'Inghilterra e Irlanda, dal 1533 al 1536, seconda moglie di Enrico VIII Tudor. La miniserie in tre parti ha come protagonista Jodie Turner-Smith e arriverà su AMC+ il 9 dicembre

È uscito il trailer ufficiale di Anne Boleyn, la serie televisiva che racconta la storia della regina consorte d'Inghilterra e Irlanda, dal 1533 al 1536, seconda moglie di Enrico VIII Tudor, qui interpretata dall'attrice britannica di origine giamaicana Jodie Turner-Smith.

Il formato sarà quello di una miniserie, suddivisa in tre parti, e arriverà su AMC+, nel Regno Unito, il 9 dicembre, per poi essere distribuito a livello internazionale da Sony Pictures Television che co-finanzia il progetto.

Anne Boleyn racconterà la storia della caduta di Anna Bolena con gli stilemi di genere del thriller psicologico. Oltre ad offrirci un ritratto della regina, non mancherà nemmeno un racconto biografico interessante sul monarca di cui lei era la moglie, ossia Enrico VIII Tudor.

Potete vedere il trailer ufficiale della serie televisiva Anne Boleyn nel video che trovate in alto, in testa a questo articolo.

La miniserie

approfondimento

Anne Boleyn: il teaser trailer della serie tv su Anna Bolena

Anne Boleyn è stata scritta da Eve Hedderwick Turner ed è diretta da Lynsey Miller. A produrre ci sono Faye Ward e Hannah Farrell della Fable Pictures.

 

Lo storico Dan Jones è il produttore esecutivo, Sony Pictures Television co-finanzia il progetto con Channel 5 e lo distribuirà a livello internazionale.

Il cast vede come protagonisti principali Jodie Turner-Smith nei panni della regina, Paapa Essiedu nel ruolo di George, fratello di Anna Bolena, e Mark Stanley (White House Farm) nella parte di Enrico VIII.

Assieme ai tre interpreti principali di cui sopra, completano il cast Amanda Burton (White House Farm), Thalissa Teixeira (Two Weeks To Live), Barry Ward (White Lines) nel ruolo di Thomas Cromwell, Jamael Westman (Hamilton) e Lola Petticrew nella parte di Jane Seymour, la terza moglie di Enrico VIII.

La trama

approfondimento

Anne Boleyn, Jodie Turner-Smith è la protagonista: la prima foto

La serie esplorerà i mesi finali della vita di Anna Bolena. Verranno toccati tanti aspetti di questo personaggio, dalla preoccupazione di lei come madre - che vorrebbe assicurare un futuro alla propria figlia - fino alla decisione di sfidare il potere patriarcale, con quella determinazione a venire considerata alla stessa stregua di un uomo.

La figura storica che viene messa a titolo verra mostrata a 360°, nella sua interezza, con un focus sulla sua forza ma senza tralasciare la sua vulnerabilità, quella che alla fine le è risultata fatale.


Il punto di vista con il quale verrà raccontata la storia sarà proprio il suo, mostrandoci quindi una protagonista-narratrice che lotta per garantire un futuro alla figlia ma che al contempo combatte non soltanto per lei. La battaglia che Anna Bolena ha portato avanti contro il patriarcato è stata una lotta per i diritti umani, delle donne e in generale di tutti.


Anna Bolena è stata una femminista ante litteram, una delle poche donne che siano riuscite a suscitare paura negli occhi degli uomini del suo tempo. È stata in grado di imporsi come un uomo anche se era una donna, facendosi rispettare in maniera inedita in un mondo il cui dominio era in mano solo ed esclusivamente al sesso maschile. Intelligente, potente, dotata di un fascino magnetico, Anna Bolena è diventata un mito immortale.


Immortale il suo mito e la sua parabola, certo, ma purtroppo non immortale lei, dato che come ben sappiamo è andata incontro a una fine tragica, venendo decapitata il 19 maggio del 1536. 

La protagonista

approfondimento

The Witcher, Jodie Turner-Smith protagonista dello spin off

Nel febbraio del 2021 abbiamo visto la prima foto di scena che ritrae Jodie Turner-Smith nei panni di Anna Bolena.

La modella e attrice era apparsa allora in una foto scattata dalla fotografa Parisa Taghizadeh, uscita in esclusiva per Variety. Un’immagine meravigliosa in cui già emergeva allora tutta la bellezza che connota l’attrice e tutta la drammaticità che le vedremo sfoggiare.

Lo sguardo in quella foto era carico di amarezza, tristezza ma pure fermezza, con una profondità che solo Jodie Turner-Smith riesce a sprigionare con quella potenza.

L’attrice di Queen & Slim e The Last Ship impersona uno dei più affascinanti personaggi della storia inglese. Nonostante le polemiche causate dalla scelta di Jodie Turner-Smith come protagonista - polemiche riguardanti l’inesattezza storica per via del colore della pelle dell’attrice - in quella prima foto di scena si vedeva già molto più di una ricostruzione storica, esatta o inesatta che sia. Trovare uno sguardo simile che possa interpretare una figura affascinante come quella di Anna Bolena è qualcosa che, forse, va oltre a qualsiasi “onor del vero”.

Jodie Turner-Smith ha debuttato nel mondo dello spettacolo incominciando dalle passerelle e passando poi al set. Ha recitato in film come The Neon Demon (2016), Queen & Slim (2019) e Without Remorse (2021) mentre tra le serie televisive in cui è apparsa ricordiamo True Blood (2013), The Last Ship (2014) e Nightflyers (2018).

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.