Gomorra - Stagione finale, da domani su Sky Atlantic e NOW. Ecco perché vederla

Serie TV

Arriva il 19 novembre l'attesissimo ultimo capitolo della produzione Sky Original che ha contribuito in maniera decisiva a ridefinire gli standard della serialità italiana. Il ritorno di Ciro e Genny e la resa dei conti finale, un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati

L’attesa sta per terminare. Domani, venerdì 19 novembre, saranno in onda e in streaming i primi due episodi di Gomorra – Stagione finale (LEGGI TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE). Un ritorno attesissimo per l’ultimo capitolo della produzione Sky Original (LO SPECIALE), che sarà visibile sul canale Sky Atlantic, in streaming su NOW, a partire dalle 21.15 di domani e successivamente anche on demand. Nel video in alto su questa pagine potete vedere una clip estratta dal primo episodio.

 

GOMORRA - STAGIONE FINALE, TRAMA E RECENSIONE DEL PRIMO EPISODIO

GOMORRA - STAGIONE FINALE, TRAMA E RECENSIONE DELL'EPISODIO 2

Perché vedere Gomorra – Stagione finale

vedi anche

Gomorra - Stagione finale, lo speciale con cast artistico e tecnico

L’epopea criminale di Gomorra – La serie si chiude dopo otto anni e cinque stagioni. Sarà una resa dei conti finale tra i grandi protagonisti, i sopravvissuti alla guerra per il controllo delle piazze di spaccio di Napoli. Sarà soprattutto il grande ritorno di Ciro Di Marzio (LE SCENE PRINCIPALI), creduto morto dopo essere stato raggiunto dal proiettile sparato con riluttanza da Genny Savastano (LE SCENE PRINCIPALI) al termine della terza stagione, salvato da Don Aniello che lo ha mandato a Riga, in Lettonia. Il nuovo incontro tra Genny e Ciro genererà una serie di dinamiche che porteranno ancora grande azione in quella che, come ha spiegato Marco D’Amore, sarà una stagione conclusiva con “un grande respiro unico” e senza “grandi racconti verticali”. Sapremo anche che destino avrà Enzo Sangue Blu (LE SCENE PRINCIPALI), ritiratosi in completa solitudine dopo aver perso Ciro, Valerio e l’amatissima sorella Carmela, la fidanzata Maria ma pronto a tornare ancora una volta al fianco de L’Immortale. E vedremo Azzurra (LE SCENE PRINCIPALI) alle prese con la separazione da Genny, cercare di crescere il piccolo Pietro e spiegargli che "papà non torna più".

GOMORRA - STAGIONE FINALE: LA SINOSSI UFFICIALE

vedi anche

Gomorra 5, il red carpet della stagione finale della serie tv. FOTO

Gennaro aveva provato davvero a ripulirsi e a costruire una vita onesta per sé e per la sua famiglia. Ciro si è sacrificato per permetterglielo e quel sacrificio andava onorato. E c’era quasi riuscito: da narcotrafficante si era trasformato in imprenditore occulto riuscendo a realizzare il secondo polo aeroportuale campano. Ma poi è crollato tutto. La guerra scoppiata tra Patrizia e i Levante stava riducendo Secondigliano e Napoli intera ad un cumulo di macerie. Genny non poteva permetterlo ed è dovuto scendere di nuovo in campo per riportare l’ordine. Ha ucciso Patrizia, ha ucciso Gerlando. Ma ha pagato un prezzo altissimo: abbandonare Azzurra e Pietrino nel cuore della notte per garantire loro una vita migliore. E adesso è rinchiuso in un bunker di tre metri per tre, mentre fuori tutta la polizia di Napoli lo sta cercando, pieno di rabbia verso coloro che l’hanno costretto in quella condizione. Il suo unico alleato è ‘O Maestrale, il violento boss di Ponticelli, che vede nell’associazione con un Savastano la propria occasione di rivalsa dopo vent’anni passati in carcere. E proprio insieme a lui, Genny si appresta a condurre l’ultima battaglia contro i nemici ancora in piedi: Ciccio, Saro e Grazia Levante vanno eliminati. Ma i tre fratelli non sono gli unici ancora vivi, e tra i vivi c’è qualcuno che ha un’informazione che può sconvolgere Genny e gli equilibri in campo per sempre. Ciro è vivo, a Riga. È stato Don Aniello a mandarcelo, dopo averlo salvato quella notte in mezzo al golfo. Genny è sconvolto da quella notizia e parte subito per la Lettonia alla ricerca di risposte. Ed è lì che lo ritrova, Ciro. Dopo un anno di silenzio, i due sono di nuovo faccia a faccia, pronti finalmente a dirsi quello che non sono mai riusciti a dirsi prima. Per entrambi tutto sta per cambiare, perché pur lontani migliaia di chilometri dalla loro terra, adesso che sono insieme sentono forte il richiamo di Napoli. Napoli che ora è senza un re e solo nuove guerre e nuovo sangue sanciranno chi si siederà di nuovo sul trono.

GOMORRA – LA SERIE, UN SUCCESSO INTERNAZIONALE

leggi anche

Le 30 frasi di Gomorra: le citazioni più celebri della serie tv. FOTO

Sarà anche la conclusione di quello che è stato un clamoroso successo internazionale. Gomorra è la più famosa e apprezzata tra le serie italiane nel mondo. Quinta nella classifica del New York Times fra le produzioni non americane più importanti del decennio 2010/2020, è stata venduta in più di 190 territori, incontrando sempre un’accoglienza entusiastica da parte di pubblico e critica, ottenendo numerosissimi premi e contribuendo in maniera decisiva a ridefinire gli standard della serialità italiana. E l’ultima stagione promette ancora più dramma e azione, con un ritorno alle origini, come ha spiegato il regista Marco Cupellini nello speciale realizzato da Sky: “Abbiamo cercato di ridare quello smalto e quella grinta, o detto tra virgolette la stessa sporcizia e la stessa verità che avevamo nella prima stagione”.

SCOPRI DI PIÙ:

Gomorra - Stagione finale: quando esce e tutto quello che c'è da sapere

Gomorra - Stagione finale: il trailer

Gomorra - Stagione finale, le prime foto

Gomorra, le 30 frasi più celebri della serie

Gomorra - La Serie: il riassunto delle prime 4 stagioni

Gomorra - La Serie, lo speciale

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.