Bridgerton, annunciato uno spin-off sulla Regina Charlotte

Serie TV

Shonda Rhimes sarà sceneggiatrice e produttrice di questa miniserie prequel che coinvolgerà anche le giovani Violet Bridgerton e Lady Danbury

La prima stagione di “Bridgerton” ha ottenuto un successo globale. La serie proseguirà su Netflix, visibile anche su Sky Q e NOW, seguendo le vicende narrate nella saga letteraria di Julia Quinn. È rapidamente divenuta la serie TV più vista sulla piattaforma streaming.

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere a maggio

Ciò ha spinto all’avvio della produzione della seconda stagione, che proseguirò l’espansione dell’universo narrativo. All’annuncio del rinnovo per altre tre stagioni, giunto mesi fa, si aggiunge ora una notizia che ha del sorprendente: “Bridgerton” avrà il suo primo spin-off.

Si tratterà di una miniserie prequel, atta a raccontare le origini della regina Charlotte. Un lavoro che avrà tutta l’attenzione della creatrice di Shondaland, ovvero Shonda Rhimes, pronta ad apporre la propria firma a questa serie. Uno sguardo approfondito sulla regina, dunque, già conosciuta nel corso della prima stagione.

Bridgerton, spin-off: cosa sappiamo

approfondimento

Bridgerton 2, ecco chi sono i quattro nuovi personaggi

Come detto, Shonda Rhimes sarà coinvolta in prima persona, scrivendo questa miniserie prequel tratta da “Bridgerton” e, al tempo stesso, ricoprendo il ruolo di produttrice esecutiva. Ad affiancarla in questa nuova avventura ci saranno i suoi collaboratori di lunga data, Betsy Beers e Tom Verica.

Non è un caso che la narrazione di “Bridgerton” volga lo sguardo su questo specifico personaggio. La regina Charlotte non fa parte del mondo creato da Julia Quinn. È un’aggiunta ideata per lo show. Una modifica rilevante che consentirà, grazie anche a questo prequel spin-off, di prendere le distanze dai romanzi. È chiaro come Shonda Rhimes voglia offrire sorprese anche ai lettori di Julia Quinn, evitando inoltre il costante confronto con la saga letteraria.

Lo spin-off si concentrerà sulla vita amorosa della giovane regina, così come sulla sua ascesa. Un personaggio storicamente esistito, le cui vicende saranno però del tutto inventate nello show. Nel corso della prima stagione ha il volto di Golda Rosheuvel. Va da sé, però, che nella miniserie vi sarà un’attrice più giovane.

Nessun nome è stato svelato, anche se è facile ipotizzare come nei prossimi mesi avrà inizio un toto-regina Charlotte. Netflix ha inoltre spiegato come verrà coinvolta anche una giovane Violet Bridgerton e una giovane Lady Danbury, nella prima stagione interpretate da Ruth Gemmell e Adjoa Andoh.

Ecco il commento dell’Head of Global TV di Netflix, Bela Bejaria: “Molti dei nostri spettatori non conoscevano la storia della regina Charlotte prima di ‘Bridgerton’. Sono entusiasta che questo nuovo show possa ampliare ulteriormente la sua storia. Shonda e il suo team stanno costruendo attentamente questo universo, così da poter offrire ai fan la stessa qualità e lo stile amato nella prima stagione”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.