The Undoing, 8 cose che (forse) non sai sulla serie tv con Nicole Kidman e Hugh Grant

Serie TV sky atlantic

Ultimi due episodi, il quinto e il sesto, su Sky Atlantic per 'The Undoing - Le verità non dette', interamente disponibile on demand e in streaming su NOW TV. L'appuntamento è per venerdì 22 gennaio alle 21.15

Una sigla “da sogno” per un incubo

La canzone d’accompagnamento dei titoli di testa – Dream a Little Dream – è cantata da Nicole Kidman. Ad avanzare la proposta è stata Susanne Bier, e inizialmente pare che l’attrice australiana abbia risposto con un sonoro “NO!” Bier, però, non si è data per vinta, e alla fine…ha vinto! Ad aiutare Kidman a registrare la traccia cantata è stato suo marito Keith Urban, noto cantante country di origini neozelandesi, naturalizzato australiano. 

Nicole Kidman è anche executive producer

approfondimento

The Undoing, 5 motivi per vedere la serie tv

Dopo Big Little Lies (tra l’altro realizzata in collaborazione con David E. Kelley, squadra vincente non si cambia), è la seconda volta che l’attrice è anche produttrice di uno show di casa HBO. Dopo aver convinto il network, Kidman e il collega Per Saari hanno proposto la regia a Susanne Bier, recentemente apprezzata nel film Bird Box e nella miniserie The Night Manager. A quanto pare, a convincere l’attrice a mettersi in contatto con la regista è stato proprio l’ottimo lavoro fatto per la miniserie con protagonista Tom Hiddleston, per cui Bier ha anche vinto un Emmy nel 2016.

Donald Sutherland è già stato il padre di Nicole Kidman

approfondimento

The Undoing, il cast della serie tv in onda su Sky. FOTO

Non è la prima volta che Kidman e Sutherland interpretano una coppia padre/figlia. Nel 2003, infatti, i due hanno lavorato insieme ricoprendo proprio questi ruoli nel film Cold Mountain (in italiano Ritorno a Cold Mountain). In The Undoing, l’attore canadese interpreta Franklin Reinhardt, un personaggio spigoloso ma interessantissimo, vedere per credere!

Quattro volte Grace

A quanto pare, Grace è un nome che ben si addice ai personaggi interpretati da Nicole Kidman. Prima di vestire i panni (stilosissimi, of course!) di Grace Fraser in The Undoing, l’attrice australiana è stata infatti Grace Stewart in The Others (2001), Grace Margaret Mulligan in Dogville (2003), e Grace di Monaco in Grace of Monaco (2014).

Noah Jupe e Shia LaBeouf

approfondimento

Matilda De Angelis, co-conduttrice della prima serata del Festival

In confronto a colleghi del calibro di Kidman, Grant e Sutherland, Noah Jupe può sembrare un novellino, ma in realtà il giovanissimo attore britannico ha già preso parte a qualche titolo di discreta importanza, tra cui Suburbicon (2017), Wonder (2017), A Quiet Place (2018), Ford v. Ferrari (2019), e Honey Boy (2019). In quest’ultimo film interpreta Otis da giovane, cioè la versione (pre)adolescente del personaggio (autobiografico) di Shia LaBeouf.

Matilda de Angelis goes to the U.S.A.

Quello della povera Elena Alves è il primo ruolo americano per Matilda de Angelis, che invece in terra nostrana è ormai già lanciatissima grazie a film come Veloce come il vento (2016), Una vita spericolata (2018), e L’incredibile storia dell’Isola delle Rose (2020), e grazie alla serie tv Tutto può succedere (2015/2018). 

Un guardaroba unico (letteralmente!)

approfondimento

The Undoing, i look di Nicole Kidman nella serie tv

Siamo tutti rimasti colpiti dai meravigliosi cappotti indossati da Grace Fraser, e non stupisce che online sia subito partita la corsa al “Dove lo compro?” La risposta, purtroppo, è: da nessuna parte! La costumista Signe Sejlund, infatti, ha realizzato quelle vere e proprie opere d’arte appositamente per The Undoing, dunque se volete copiare il look di Kidman nella miniserie dovrete affidarvi a un/a professionista del settore, farvi prendere le misure e armarvi di pazienza (e di cash, chiaro!).

The Undoing e Gossip Girl

Se la scuola che frequenta Henry Fraser vi sembra familiare, è praticamente certo che abbiate visto almeno qualche episodi di Gossip Girl. La Reardon School di The Undoing, infatti, è stata anche la Constance Billard School for Girls/St. Jude's School for Boys del noto teen drama di casa CW. Nella realtà, invece, l’edificio fa parte di un complesso appartenente alla Chiesa Ortodossa Russa di New York.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.