The Witcher 2, Henry Cavill pubblica le prime foto di Geralt

Serie TV

Henry Cavill aumenta l’hype dei fan per “The Witcher 2”, che potrebbe arrivare su Netflix a metà 2021

Grande attesa per “The Witcher 2”, che attualmente vede gli attori impegnati sul set, dove lavoreranno ancora per mesi. Se l’emergenza coronavirus (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA) sta comportando un gran numero di rinvii in termini di date d’uscita al cinema, lo stesso non si può dire per la fase produttiva.

Il quantitativo di progetti in corso sui set di tutto il mondo è incredibile, dagli Stati Uniti alla Nuova Zelanda, da “The Batman” ai nuovi sequel di “Avatar”, fino alla serie TV de “Il Signore degli Anelli”. Il vero problema è dato dalla distribuzione, considerando come lo stato attuale faccia prevedere introiti ridotti. È per questo che titoli come “Dune”, “No Time To Die” e “Fast & Furious 9”, tra gli altri, sono stati nuovamente rinviati.

Nessun problema si pone in tal senso per quanto riguarda le piattaforme digitali, che continuano non solo a produrre, ma anche a caricare tutto il proprio materiale online. Nessun ulteriore problema all’orizzonte per “The Witcher 2” dunque, con cast e troupe che lavorano nel pieno rispetto delle norme sanitarie.

Henry Cavill ha intanto deciso di pubblicare un post che offre ai fan le prime foto di Geralt della nuova stagione, esaltando gli appassionati e aumentando a dismisura i livelli di hype per gli episodi che verranno.

Il post è accompagnato da una citazione tratta dai libri di Sapkowski, sui quali si basa la serie TV che, dopo aver sfruttato due prequel inizierà a lavorare sul primo e secondo capitolo, a partire da questa stagione: “Potrebbe accadere che – disse l’uomo dai capelli bianchi – in seguito i loro compagni o amici possano chiedere cosa sia successo a questi uomini malvagi. Dite loro che il Lupo li ha morsi. Il Lupo Bianco. Aggiungete che dovrebbero continuare a guardarsi le spalle. Un giorno di questi si guarderanno indietro e vedranno il Lupo”.

The Witcher 2, cosa sappiamo

Gli attori sono tornati sul set di “The Witcher 2” a partire dallo scorso agosto. Una ripresa dei lavori a lungo agognata, dopo lo stop forzato di quasi sei mesi a causa del lockdown legato all’emergenza coronavirus.

Le riprese si stanno svolgendo nel Regno Unito, con qualche piccolo dietro le quinte che inizia a serpeggiare sul web. Basti pensare alle informazioni giunte in merito a una recente scena girata, particolarmente action, che ha visto in scena un gran numero di Witcher e non, da Geralt a Ciri, da Vesemir a Eskel, così come personaggi inediti come Hemrik. È possibile pensare che stessero combattendo una creatura da ricreare in seguito in CGI.

Si continuerà a lavorare sul set fino al termine del 2020, per un’uscita possibile per metà del 2021. Per quanto concerne la trama, la seconda stagione si lascerà alle spalle i racconti prequel, traendo ispirazione dai primi due libri della saga: “Il Sangue degli elfi” e “Il tempo della guerra”. Vedremo Geralt fare da padre a Ciri, insegnandole a diventare una Witcher, grazie anche all’aiuto di Vesemir. Il tutto nella fortezza di Kaer Morhen. I pericoli per la giovane sono però appena iniziati.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.