Game of Thrones, Maisie Williams svela un finale alternativo

Serie TV

Arya conferma una teoria del pubblico, mentre Emilia Clarke svela un retroscena sconosciuto

Una delle più grandi sorprese dell’ultima stagione di “Game of Thrones” è stata di certo scoprire in che modo il Re della Notte è definitivamente uscito di scena. La maggior parte dei fan attendeva con ansia uno scontro tra abili spadaccini, tra Jon Snow e il condottiero dei non morti. Nulla di più sbagliato, considerando come Jon, al tempo, era impegnato con un faccia a faccia con il povero Viserion. A salvare tutti è stata Arya Stark, interpretata da Maisie Williams.

CLICCA QUI: Il Trono di Spade, il cast: gli attori di Game of Thrones ieri e oggi

L’attrice ha di recente rilasciato un’intervista a “Hollywood Reporter”, nel corso della quale ha svelato un finale alternativo, considerato e poi scartato. Uno scenario che coinvolgeva Kit Harington. Inizialmente avrebbe dovuto essere lui l’uccisore del Re della Notte. Il grande eroe che avrebbe spazzato via per sempre gli Estranei: “Kit Harington si aspettava che andasse proprio in questo modo. A un certo punto mi ha proprio detto che sarebbe andata così. Qualcuno glielo aveva rivelato durante le riprese della terza stagione. Ha poi letto il copione e si è accorto che quel destino era di Arya (ride, ndr). Credo sarebbe stato decisamente troppo ovvio. Sono contenta sia stata Arya a ucciderlo. Credo d’aver avuto la migliore trama dell’ultima stagione (ride, ndr)”.

Un’evoluzione tra le migliori dello show, fino all’apice raggiunto nell’ultima stagione. Un’uccisione davvero sorprendente, in grado di lasciare di stucco gli spettatori in tutto il mondo.

Game of Thrones, la polemica di Emilia Clarke

È indubbio che “Game of Thrones” sia stata una delle serie più importanti della rivoluzione televisiva degli ultimi 30 anni. Il lavoro di produzione è stato esaltante, con riprese in giro per il mondo e scenografie sorprendenti. Una volta concluse le riprese, ormai da molto tempo, Emilia Clarke, interprete di Daenerys Targaryen, ha deciso di svelare alcuni retroscena.

L’attrice ha raccontato un segreto sui costumi dello show, sottolineando una certa differenza tra uomini e donne. Impegnata al TV Festival di Edimburgo, Clarke ha spiegato: “I Guardiani della Notte, come Jon Snow, indossano sempre la pelliccia di qualche animale. Lo fanno in ogni scena. Quando giravamo in un paese caldo, loro erano ricoperti di abiti pesanti, ma in realtà sotto i costumi c’era un generatore connesso a un sistema di tubi e pompe. In questo modo consentivano la circolazione di acqua fredda, così da rinfrescarsi. Un sistema di raffreddamento che non era consentito alle ragazze. Tutto ciò che mi era concesso fare era chiedere che mi pettinassero la parrucca, sollevando i capelli. Per i tipi di costumi che avevamo, era troppo difficile usare un dispositivo simile. Dovevamo usare del ghiaccio per rinfrescarci”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.