"The Stand", uscito il teaser trailer della serie tratta da un romanzo di Stephen King

Serie TV
@CBS
The Stand

Un breve teaser di 30 secondi dedicato alla miniserie tratta da “L’Ombra dello Scorpione”, amato romanzo post apocalittico di Stephen King

È stato diffuso il primo video di “The Stand”, nuova produzione tratta da uno dei lavori di Stephen King. Il prolifico autore ha collaborato innumerevoli volte a degli show televisivi e film cinematografici, in maniera attiva o semplicemente concedendo i diritti di alcune delle sue opere. I suoi fan non hanno sempre apprezzato quanto proposto sullo schermo, ma c’è grande attesa e hype per la nuova serie TV di CBS All Access. Questa è tratta dal romanzo “L’Ombra dello Scorpione”.

Un breve filmato, quello diffuso, che propone appena 30 secondi di teaser. Gli appassionati di King possono però ritrovare in queste immagini alcuni degli elementi chiave del romanzo, vedendo in azione parte del celebre cast. Il video svela inoltre la data di debutto, previsto per il 17 dicembre 2020, con nuovi episodi proposti ogni giovedì.

The Stand, la trama

approfondimento

Le serie tv da vedere a settembre su Sky Atlantic

Non conta quanti decenni siano trascorsi dalla pubblicazione, i lavori di Stephen King continuano ad attirare l’attenzione del pubblico e delle case di produzione. “L’Ombra dello Scorpione” lo dimostra ampiamente, considerando come la sua prima stampa sia avvenuta nell’ormai lontano 1978. Da allora sono trascorsi più di 40 anni e la storia narrata promette ancora di coinvolgere il pubblico odierno, ormai avvezzo a tematiche post apocalittiche.

Non è dato sapere quanto la serie TV risulterà fedele al testo originale, suddiviso in tre parti. Nella prima si racconta della morte della quasi totalità della popolazione dell’America settentrionale. Una vera e propria strage generata dalla dispersione di un’arma batteriologica sfuggita al controllo dell’uomo. Le conseguenze di questa catastrofe hanno stravolto la vita sul pianeta, si presume, con miliardi di morti totali.

Nella seconda parte si seguono le disperate avventure dei pochi sopravvissuti, costretti a vivere una vera e proprio odissea. Nella terza parte si evidenza infine il lato più oscuro dell’animo umano. La voglia di sopravvivere, ben mescolata a una gigantesca dose di paura, spingerà i protagonisti verso quello che pare un inevitabile e sanguinoso scontro finale.

The Stand, il cast

Il cast scelto per questa miniserie è davvero ricco e vede James Marsden nei panni di Stu Redman. Il suo è un volto decisamente noto in ambito televisivo e cinematografico. Sul grande schermo ha preso parte, negli ultimi anni, a film come “Sonic”, “X-Men – Giorni di un futuro passato” e “The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca”. Sul piccolo schermo si è invece distinto in serie come “30 Rock”, “Westworld” e “Amiche per la morte – Dead to Me”.

Amber Heard è invece Nadine Cross. L’attrice è stata al centro dei riflettori negli ultimi anni per la fine del suo matrimonio con Johnny Depp. Il suo ultimo ruolo importante è stato in “Aquaman” di James Wan. I fan potranno però apprezzarla nuovamente nell’universo DC con la versione di “Justice League” di Zack Snyder, che verrà proposta su HBO Max nel 2021 in quattro parti.

Greg Kinnear è Glen Bateman. Celebre attore, produttore e conduttore, candidato agli Oscar per “Qualcosa è cambiato” nel 1998. Molto attivo al cinema, con film come “Il concorso”, “Frankie” e “Red Sea Diving” ai quali ha preso parte negli ultimi anni. Sul piccolo schermo ha invece recitato in produzioni come “The Kennedys”, “Rake” e “House of Cards”.

Spazio inoltre per Whoopi Goldberg, che sarà Abagail. L’attrice, classe 1955, vincitrice di un Oscar per “Ghost – Fantasma”, non ha mai smesso di recitare, concentrando però la maggior parte del proprio tempo nella sua proficua carriera da conduttrice televisiva.

Alexander Skarsgard sarà invece Randall Flagg. L’attore svedese fa parte di una celebre famiglia di interpreti, da suo parte Stellan ai suoi fratelli Gustaf e Bill. Deve la sua notorietà al mondo televisivo, con il pubblico che ha avuto modo di apprezzarlo in “True Blood”. Da allora ha però recitato in svariate pellicole, da “Zoolander 2” a “The Legend of Tarzan”, da “Non succede, ma se succede” a “The Kill Team”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.