Yellowstone, Perry Mason e le altre: le serie tv da vedere a settembre su Sky Atlantic

Serie TV sky atlantic

Linda Avolio

atlantic-settembre

Su Sky Atlantic a settembre sono in arrivo nuovi, imperdibili titoli (ovviamente tutti disponibili anche on demand e in streaming su NOW TV): scopri quali

Yellowstone 2, da mercoledì 2 settembre alle 21.15

Nella seconda stagione di Yellowstone vedremo un John Dutton (Kevin Costner, qui le foto più belle di ieri e di oggi) sempre più consapevole che il suo tempo su questa Terra sta per finire e dunque sempre più determinato a fare in modo che il suo regno non si dissolva dopo la sua morte. Con Jamie (Wes Bentley) fuori dai giochi – ma non per molto, sicuramente l’avvocato di famiglia proverà a riavvicinarsi al padre e ai fratelli – e con Beth (Kelly Reilly) non propriamente intenzionata a rimanere in eterno nel Montana, toccherà a Kayce (Luke Grimes) caricarsi sulle spalle il fardello dell’eredità da portare avanti, ma il rischio di perdere sé stesso e la sua famiglia sarà molto, troppo grande. E Rip Wheeler (Cole Hauser) come la prenderà? Riuscirà a mettere da parte il suo orgoglio per il bene del ranch e per mantenere la parola data a John?

approfondimento

Yellowstone, la stagione 1 della serie tv: dove eravamo rimasti

Tra i personaggi principali ritroveremo dunque tutta la famiglia Dutton e il fixer del ranch (clicca qui per scoprire il cast e i personaggi di Yellowstone), ma anche Monica Long (Kelsey Asbille Chow), Thomas Rainwater (Gil Birmingham) e Dan Jenkins (Danny Huston), sopravvissuto a una decisamente poco piacevole impiccagione ideata dal braccio destro di John e portata a termine - senza successo, per fortuna! - da Kayce. I nuovi episodi vedranno l'entrata in scena di nuovi personaggi che spariglieranno ulteriormente le carte in tavola, tra cui Travis Wheatly, interpretato dallo stesso Taylor Sheridan, in realtà già visto come guest nella S01, ora recurring; Malcolm Beck, interpretato dal Neal McDonough di Band of Brothers e Desperate Housewives; Teal Beck, interpretato da Terry Serpico (Homeland, Designated Survivor); Steve Hendon, interpretato da James Jordan (Veronica Mars); Cassidy Reid, interpretata da Kelly Rohrbach (Broad City, Baywatch).

Perry Mason, da venerdì 11 settembre alle 21.15

Chi era e cosa faceva Perry Mason prima di diventare PERRY MASON, cioè uno degli avvocati più famosi del piccolo schermo degli anni Cinquanta e Sessanta? A svelarcelo è HBO, e l’esperimento è stato un tale successo di pubblico negli U.S.A. da convincere il network a trasformare la miniserie in una serie e a decidere per il rinnovo per una seconda stagione.

 

Il protagonista indiscusso della serie è il Matthew Rhys di The Americans, subentrato a Robert Downey Junior, impossibilitato a vestire i panni del celebre personaggio a causa di precedenti impegni, ma comunque coinvolto in veste di produttore. Il suo Perry Mason è un quarantenne povero in canna, un veterano della Grande Guerra (la storia si svolge all’inizio degli anni Trenta) che dopo la separazione dalla moglie e dopo la morte dei genitori vive da solo nella fatiscente fattoria di famiglia non troppo lontano dalla città degli angeli e dei demoni, Los Angeles. Per mantenersi lavora (lavoricchia!) come investigatore privato insieme all’amico e collega Pete Strickland (Shea Whigham).

 

Quando un efferato delitto scuote la città e l’opinione pubblica, Perry viene contattato dall’amico di famiglia E.B. Jonathan (John Lithgow), noto avvocato un tempo di successo, ora sul viale del tramonto, per indagare sull’accaduto. In ballo, infatti, c’è la vita della sua cliente, Emily Dodson (Gayle Rankin), accusata del rapimento e della morte del figlioletto Charlie. Completano il cast principale Juliet Rylance, che interpreta la perspicace Della Street, segretaria e socia di E.B. e amica di Mason; Chris Chalk, che interpreta Paul Drake, un poliziotto nero che si ritrova coinvolto nel caso su cui sta indagando il protagonista; Tatiana Maslany, che interpreta Sister Alice McKeegan, una predicatrice che dice di sentire la voce di Dio e che è il punto di riferimento di una congregazione religiosa famosa, influente e piena di segreti.

 

La prima stagione di Perry Mason, un sapiente mix di crime, legal e noir, è un’avvincente origin story che ci porta alla scoperta del passato di uno dei personaggi più iconici della serialità americana, ma è anche uno dei titoli più riusciti di questo travagliato 2020. 

Un volto, due destini – I Know This Much Is True, da martedì 22 settembre alle 21.15

Altro riuscitissimo titolo di casa HBO, altra corsa. Adattamento televisivo dell’omonimo romanzo del 1998 di Wally Lamb, Un volto, due destini è la storia di Dominick Birdsey e del fratello gemello Thomas, affetto da schizofrenia paranoide.

 

Siamo a Three Rivers, nello stato del Connecticut, all'inizio degli anni Novanta. Dopo un breve periodo di relativa tranquillità e di relativo equilibrio, la vita dei fratelli Birdsey – un’esistenza costellata di piccole e grandi tragedie, come scopriremo episodio dopo episodio – viene nuovamente sconvolta dall’improvvisa decisione di Thomas di tagliarsi la mano destra durante un pomeriggio come tanti nella biblioteca della città. A causa del gesto, l’uomo, che col suo “sacrificio” voleva solamente fare la volontà del Signore e scongiurare l’ennesima guerra (ndr, la Guerra del Golfo), viene incarcerato in un manicomio criminale e rischia di non tornare mai più a casa, cioè presso l’istituto a cui era stato ammesso da ragazzo, all’esplodere della malattia.

 

Dominick, imbianchino con un matrimonio fallito alle spalle e alla disperata ricerca della verità riguardo il suo vero padre, si è sempre occupato di lui, prima e soprattutto dopo la recente morte della madre (Melissa Leo), ed è determinato a farlo uscire dal carcere. Ma non sarà per niente facile, neanche con l’aiuto della gentile ma ferma Lisa Sheffer (Rosie O’Donnell), l’assistente sociale incaricata del caso. Nel mentre, per usare un eufemismo, al povero Dominick ne succederanno di tutti i colori, perché la fortuna sarà anche cieca, ma la sfiga ci ha sempre visto e ci vedrà sempre benissimo.

 

Completano il cast principale John Procaccino, nei panni di Ray Birdsey, l’iracondo padre adottivo di Dominick e Thomas; Rob Huebel, nei panni di Leo, il migliore amico di Dominick; Michael Greyeyes, nei panni di Ralph Drinkwater, compagno di scuola dei gemelli e addetto alle pulizie del carcere dove viene rinchiuso Thomas; Juliette Lewis, nei panni di Nedra Frank, una traduttrice ingaggiata da Dominick per tradurre un manoscritto di famiglia; Kathryn Hahn, nei panni di Dessa Constantine, l’ex moglie di Dominick; Imogen Poots, nei panni di Joy Hanks, la ragazza di Dominick; Archie Panjabi, nei panni della Dottoressa Patel, la nuova psicologa di Thomas; Philip Ettinger e Donnie e Rocco Masihi, rispettivamente nei panni dei gemelli adolescenti e dei gemelli bambini; Aisling Franciosi, nei panni di Dessa adolescente; Bruce Greenwood, nei panni del Dottor Hume; Marcello Fonte, nei panni di Domenico Onofrio Tempesta, il padre di Concettina, la madre di Dominick e Thomas, dunque il loro nonno materno, immigrato siciliano arrivato a Three Rivers all’inizio del Novecento.

BONUS: Kidding 2 e Petra

approfondimento

Kidding 2, la nuova stagione su Sky Atlantic dal 31 agosto. FOTO

Non va in onda a settembre, ma è comunque degna di nota: ci riferiamo alla seconda e ultima stagione di Kidding. Mr. Pickles (il "Signor Cetriolini", un fantastico e ispiratissimo Jim Carrey) torna a commuoverci nel nuovo capitolo di questo piccolo gioiellino targato Showtime. Una serie per grandi che hanno bisogno di tornare un po' piccini, in onda da lunedì 31 agosto alle 21.15.

approfondimento

"Petra", le foto della serie Sky Original

Va invece in onda a settembre, precisamente da lunedì 14, ed è un titolo targato Sky Cinema, ma andrà in onda anche su Sky Atlantic: ci riferiamo a Petra, serie Sky Original prodotta con Cattleya - parte di ITV Studios - in associazione con Bartlebyfilm, regia di Maria Sole Tognazzi. Paola Cortellesi è la protagonista di quattro gialli al femminile ispirati alle storie (pubblicate in Italia da Sellerio) della detective di Barcellona più famosa al mondo, Petra Delicado, il personaggio creato alla metà degli anni ‘90 dalla penna di Alicia Giménez-Bartlett. Ispettrice della mobile di Genova, dall’archivio Petra si ritroverà catapultata in prima linea a risolvere dei casi di omicidio e di violenza, assieme al viceispettore Antonio Monte - interpretato da Andrea Pennacchi - poliziotto vecchio stampo prossimo alla pensione, ricco di saggezza umana e grandi intuizioni. Due matrimoni falliti alle spalle, libera da legami sentimentali, fuori dagli schemi e alla continua ricerca del suo posto nel mondo, grazie al nuovo incarico Petra saprà rimettersi in gioco non solo professionalmente. 

Spettacolo: Per te