Star Wars, Hayden Christensen pronto a tornare nei panni di Anakin Skywalker

Serie TV

Hayden Christensen potrebbe essere un regular della serie dedicata a Obi-Wan Kenobi

La scelta di Hayden Christensen per interpretare il ruolo di Anakin Skywalker, ovvero la versione giovanile di Darth Vader, è sempre stata al centro di numerose critiche da parte della fanbase. L’attore potrebbe però tornare a interpretare lo storico ruolo, a distanza di molti anni.

Disney è al lavoro per la produzione di svariate serie TV legate al mondo di “Star Wars”. La più attesa è senza dubbio quella con protagonista Obi-Wan Kenobi, interpretato nuovamente da Ewan McGregor, così come nella trilogia prequel della saga. Un prodotto destinato, come “The Mandalorian”, alla piattaforma digitale Disney+.

approfondimento

Star Wars, ieri e oggi: come sono cambiati i protagonisti

Hayden Christensen ha preso parte un anno fa, a sorpresa, alla “Star Wars Celebration”. Un’apparizione che ha spinto molti fan a sostenere fosse un chiaro indizio per un suo futuro ritorno nella saga. Per mesi si sono rincorse le voci che lo volevano tra i “Force Ghosts” di “Star Wars: L’ascesa di Skywalker”, ma la pellicola non fa altro che sfruttare la sua voce in una precisa scena molto significativa.

Ancora una volta si torna a parlare di lui e di Anakin Skywalker, che potrebbe mostrarsi all’interno della serie su Obi-Wan. La news è stata rilanciata dal sito “LRM Online”. Pare che l’accordo tra le parti fosse quello di annunciare la sua presenza nello show durante la celebrazione di “Star Wars” prevista quest’anno, annullata a causa del Covid-19 (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA). Stando a quanto si legge, il ruolo di Christensen potrebbe essere ben maggiore rispetto a quanto inizialmente ipotizzato. Si tratterebbe infatti di un vero e proprio regular.

La carriera di Hayden Christensen

approfondimento

Star Wars: The Bad Batch, la serie animata in arrivo nel 2021

Hayden Christensen è un attore canadese, classe 1981. La fama internazionale è dovuta al ruolo di Anakin Skywalker, interpretato nel 2002 ne “L’attacco dei cloni” e nel 2005 ne “La vendetta dei Sith”.

La sua carriera ha però inizio nel 1993, quando ha ottenuto una piccola parte nella serie “Family Passion”. Un anno dopo ha fatto il suo esordio al cinema con “Il seme della follia”, di John Carpenter. Ha inoltre recitato ne “Il giardino delle vergini suicide” di Sofia Coppola.

Dopo il successo e le critiche legate alla trilogia prequel di “Star Wars”, ha recitato in film come “Awake – Anestesia cosciente”, “Decameron Pie”, “Outcast – L’ultimo templare” e “Little Italy – Pizza, amore e fantasia”. 

Spettacolo: Per te