Ogni volta è così, il testo della canzone di Emma Marrone a Sanremo 2022

Approfondimenti

La trionfatrice dell'edizione 2012 torna a cantare amore e rabbia con l'orchestra diretta da Francesca Michielin. Le due artiste canteranno insieme nella serata delle cover

Emma Marrone ha scelto un long dress scuro di Gucci in velluto, cintura in vita e spacco vertiginoso, che ha messo in risalto le calze a rete, tocco rock dell'outfit insieme alle decolleté con plateau. Ad impreziosire il look, un girocollo di maxi fiori. La cantante ha portato sul palco dell'Ariston Ogni volta è così. Al termine dell'esibizione è andata ad abbracciare la direttrice dell'orchestra, Francesca Michielin.

 

Tra gli artisti più attesi del settantaduesimo Festival di Sanremo (qui trovate tutte le news), Emma Marrone torna sul prestigioso palco che le ha dato fama e fortuna con un brano inedito il cui testo, ora svelato al pubblico, racconta un momento d'amore totale.

approfondimento

Festival di Sanremo 2022, tutto quello che c'è da sapere

Ogni volta è così”, canzone con parole scritte dalla cantautrice salentina (EMMA MARRONE A SANREMO 2022)insieme a Davide Petrella, che ha anche composto la musica in collaborazione con Dardust alias Dario Faini, sarà eseguita con l'accompagnamento dell'orchestra diretta da Francesca Michielin partner speciale della Marrone per l'edizione 2022 del Festival.

Sul palco Emma IL DUETTO con la Michielin

approfondimento

Sanremo 2022, stasera si parte: le nostre pagelle dopo i preascolti

Quello tra Emma Marrone e Francesca Michielin è un sodalizio che certamente rende felici i numerosi fan delle due apprezzate cantanti che per Sanremo hanno intenzione di offrire uno spettacolo memorabile. Dopo l'annuncio della loro collaborazione, le due cantanti hanno raccontato la genesi dell'iniziativa: è stata Francesca Michielin a proporsi ad Emma come direttrice d'orchestra del suo brano che, aggiunge, emozionerà il pubblico. Ma la concorrente della scorsa edizione di Sanremo, in gara con Fedez col brano “Chiamami per nome”, non rinuncerà al microfono e canterà nella serata delle cover come spalla di Emma per una l’interpretazione di “Baby One More Time”, una delle canzoni più rappresentative della carriera della popstar Britney Spears. Inutile dire che i fan si sono scatenati all'idea che le due beniamine saranno insieme per tutta la settimana e il dibattito sui social è già avviato. Il duo, molto forte sulla carta, non deluderà le aspettative.

Il testo di “Ogni volta è così”

approfondimento

Sanremo 2022, tutti i cantanti in gara da stasera nella 72ma edizione

Emma torna a Sanremo con un brano potente e intenso che descrive un momento di una storia d'amore non priva di problematicità in cui si sceglie di abbandonarsi con fiducia all'altro. Con questo pezzo, Emma torna ad esibirsi concorrendo nella categoria dei Big (TUTTI I TESTI DELLE CANZONI) dopo essere stata in gara in passato altre due volte, senza contare i passaggi all'Ariston in veste di ospite.


Lo vedi come sei
Arrenditi stanotte
Che non ci metteremo a tremare
Come foglie
Siamo stati mai liberi?
A volte
Sei tu che mi hai insegnato a giocare
A chi è più forte
E ogni volta è così
Ogni volta è normale
Non c’è niente da dire
Niente da fare
Ogni volta è così
Siamo sante o puttane
E non vuoi restare qui
E neanche scappare
Mamma mi diceva sempre “siamo come angeli”
E ti ripetevo sempre “per favore abbracciami”
Io per appartenere alle tue mani non ci ho messo niente
E ti credevo quando mi giuravi che eri pazzo di me
E mi guardavi con quegli occhi grandi e mi dicevi sempre
“Come sei bella nessuna mai, nessuna più di te”
Come dimenticare
Io non ti ho chiesto niente mai
Una rosa da ricamare
Sopra ai ricordi e che ne sai
Che sono stanca di sentirmi
Sospesa e fragile
Ma con te
Ogni volta è così
Ogni volta è normale
Non c’è niente da dire
Niente da fare
Ogni volta è così
Siamo sante o puttane
E non vuoi restare qui
E neanche scappare
Mamma mi diceva sempre “siamo come angeli”
E ti ripetevo sempre “per favore abbracciami”
Che per appartenere alle tue mani non ci ho messo niente
E ti credevo quando mi giuravi che eri pazzo di me
E mi guardavi con quegli occhi grandi e mi dicevi sempre
“Come sei bella nessuna mai, nessuna più di te”
Non so perché ogni volta è così
Ogni cosa è al suo posto
Non mi piovere addosso
Persi per strada a un incrocio per un momento
Metti che il cielo poi fosse il pavimento
Per me ogni volta è così facile
Te lo ricordi che
Che per appartenere alle tue mani non ci ho messo niente
E ti credevo quando mi giuravi che eri pazzo di me
E mi guardavi con quegli occhi grandi e mi dicevi sempre
“Come sei bella nessuna mai, nessuna mai nessuna più di te”

Spettacolo: Per te