Freddie Mercury: da David Bowie a Montserrat Caballé, i celebri duetti della star

Approfondimenti
©Getty

Per il cantante (scomparso 30 anni fa, il 24 novembre 1991), tra Queen e carriera da solista, ci sono stati anche diversi e importanti connubi musicali, eccezionali collaborazioni che sono entrate nella storia del mondo delle sette note. IL PODCAST

 

Freddie Mercury non è stato “solo” il frontman dei Queen. In carriera ha saputo infatti imporsi nel mondo musicale anche quando ha aperto parentesi da solista. E non sono mancate le eccellenti collaborazioni musicali con grandissimi interpreti, duetti che sono entrati nella storia della musica. Si va da Michael Jackson a David Bowie, passando per Montserrat Caballé. QUI IL PODCAST

Freddie Mercury e Michael Jackson

approfondimento

Freddie Mercury, da Bohemian Rhapsody a Radio Ga Ga: le canzoni cult

Freddie Mercury collaborò per ben tre volte con la pop star Michael Jackson. Erano gli anni Ottanta e i due artisti erano all’apice della loro carriera. Dalla loro collaborazione nascono i brani There Must Be More to Life Than This, State of Shock e Victory. Si tratta di canzoni che però ebbero percorsi molto travagliati. C’è chi racconta del fastidio provato da Mercury per la presenza  - imposta da Jacko - di un cucciolo di lama nello studio di registrazione e chi invece dell’insofferenza di Michael verso l’abuso di droghe da parte del cantautore originario di Zanzibar. “Non siamo mai rimasti tutti e due nello stesso Paese il tempo sufficiente a finire il lavoro”, ha tagliato corto Mercury in An intimate biography. La canzone There Must Be More to Life Than This, inizialmente doveva inclusa nell'album dei Queen Hot Space ma venne scartata. Ripresa da Mercury e pensata come duetto con Jackson, finì nel suo disco solista Mr. Bad Guy, del 1985, ma senza le parti vocali di Jacko. La versione completa con le parti vocali di entrambi venne pubblicata solo nel 2014 nella raccolta Queen Forever. La canzone State of Shock, fu invece registrata dai due tra il 1981 e il 1983 ma rimase allo stadio di demo. Non potendo essere ultimato a causa degli impegni di Mercury, il brano fu allora registrato da Jackson insieme a Mick Jagger e al gruppo The Jacksons. Uscì quindi nel 1984 nell'album Victory. Proprio questo disco doveva contenere anche la canzone omonima, sempre frutto della collaborazione Mercury-Jackson ma questo brano rimase inedito e non video mai la luce.

Freddie Mercury e Montserrat Caballé

approfondimento

Queen, all'asta il testo di Fat Bottomed Girls manoscritto di Mercury

La collaborazione artistica tra Freddie Mercury e Montserrat Caballé rimane nella storia. Tra i due fu subito amore artistico, ci fu una affinità musicale immediata. Insieme i due cantanti realizzarono insieme l'album Barcelona, pubblicato nel 1988, che contiene l'omonimo brano che i due interpretarono dal vivo solo in due occasioni. Celebre anche il video, con un Mercury senza i baffi. La canzone, in cui Freddie raggiunse la più alta nota a voce piena, diventò anche l'inno delle Olimpiadi del 1992.

Freddie Mercury e David Bowie

approfondimento

Queen, The Greatest, la serie tv sulla loro storia

Under Pressure del 1981 è il celebre duetto tra Freddie Mercury e David Bowie. La canzone è inserita nell’album Hot Space dei Queen. È la prima volta che i Queen collaborano con un altro grande artista. Il video del brano però non mostra i “due artisti” insieme. Sia la band britannica sia Bowie erano molto impegnati e, dato che il tempo stringeva, il regista David Mallet assemblò immagini di esplosioni, treni pieni di passeggeri, disordini, auto distrutte e spezzoni di film muti degli anni venti, tra cui La corazzata Potemkin, Dr. Jekyll e Mr Hyde e Nosferatu il vampiro. Il brano fu inizialmente suonato dal vivo solo dai Queen. Bowie scelse di non eseguire il brano in pubblico fino al Freddie Mercury Tribute Concert del 1992, insieme a Annie Lennox.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.