I BTS si dedicheranno temporaneamente a carriere soliste

Musica
©Getty

Arriva dalla stampa internazionale (confermata anche dagli stessi membri della band) la notizia che i membri della band K-pop hanno deciso per il momento di mettere in pausa la loro carriera insieme a favore di nuovi progetti indivudali. “I BTS” assicurano, “rimarranno comunque attivi in formati differenti”

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

A quasi una settimana dalla pubblicazione della loro antologia musicale Proof, lo scorso venerdì 10 giugno, con tanto di 3 CD e ben 48 tracce audio, tra vecchi e nuovi successi a celebrazione dei nove anni insieme del gruppo K-pop sudcoreano, arriva dal mondo della stampa internazionale la notizia che RM, Jin, Suga, J-Hope, Jimin, V e Jungkook, hanno deciso per il momento di mettere in pausa la loro attività nei BTS per proseguire con carriere da solisti. Ecco tutto quello che sappiamo a riguardo.

I BTS scelgono di dedicarsi per il momento alle carriere da solisti

approfondimento

I BTS e YouTube lanciano la #MyBTStory challenge: come funziona

Nessuna paura per i fedeli fan appartenenti alla Army dei BTS poiché, alla luce di quanto commentato da fonti ufficiali vicine e appartenenti all’entourage stesso della nota K-pop band, i 7 giovani del gruppo non hanno deciso di dire ufficialmente addio al progetto musicale collettivo, quanto di prendersi una breve pausa per esplorare nuovi lati di sé e del proprio talento, per far così crescere non solo la propria carriera ma anche quella della band. “I BTS rimarranno comunque attivi in formati vari e differenti” è quanto dichiarato a Pitchfork Media. Dopotutto, alcune anticipazioni sulla volontà dei membri della K-pop band di dedicarsi ad altro e coltivare il loro talento, erano già arrivate in concomitanza con gli ultimi eventi pubblici del gruppo e con ad esempio le parole di RM che ha più volte ammesso: “Ho sempre pensato che i BTS non fossero come le altre band, ma il K-pop e il sistema che sta dietro, non ti permettono di maturare. Per questo bisogna sempre produrre nuova musica e nuove cose”. Assicurando però di come il discorso di accettazione sull’essere cambiati e suoi nuovi sentimenti del gruppo si riferisca solamente alla sfera professionale e scenografica, e non al rapporto tra i singoli membri. Grande il pensiero RM, Jin, Suga, J-Hope, Jimin, V e Jungkook ai numerosi fan sparsi per il mondo, cui però assicurano che i BTS rivivranno comunque per il momento sotto forma di altri progetti.

Proof è il nuovo disco dei BTS

approfondimento

BTS, l'album "Proof" sarà un'antologia di 48 tracce

Proof è il nome ufficiale scelto dai BTS per la pubblicazione del loro nuovo disco avvenuta lo scorso venerdì 10 giugno nelle vesti di una vera e propria antologia musicale, pensata per ripercorrere insieme ai fan i loro migliori e più famosi successi dalla nascita del gruppo nel 2013 ad oggi. Nella raccolta, ben 3 CD con 48 tracce audio tra le quali non può di certo mancare un viaggio nel passato con DangerFire, DNA, Boy With Luv, Spring Day, ma anche Fake Love, Dynamite Butter. Per poi proseguire con registrazioni del gruppo e canzoni meno note, fino al terzo disco, dedicato dai BTS alla loro Army che, oltre a versioni demo di svariati successi include tre nuovi singoli: Yet To ComeRun BTS e For Youth.

Spettacolo: Per te