Dynamite, la performance dei BTS ai Grammy 2021

Musica

L’esplosiva performance della band k-pop è andata in onda dal tetto di un grattacielo di Seoul, tra abiti coordinati, fiori e le magiche luce della città

La band coreana, diventata famosissima negli ultimi anni soprattutto tra il pubblico di giovanissimi, ha offerto in occasione della serata di premiazione dei Grammy Awards 2021, una meravigliosa e scoppiettante performance sulle note del singolo di maggior successo “Dynamite”.

approfondimento

BTS, "Film Out" è il nuovo singolo per il cinema giapponese

L’esibizione del gruppo K-pop, originario di Seoul, è andata in onda proprio in collegamento diretto dalla capitale sudcoreana, in una cornice di mosse e abiti coordinati, fiori e una meravigliosa conclusione sul rooftop di un grattacielo, di fronte alle luci della metropoli.

Il singolo “Dynamite” è stato estratto dall’album “Be”, uscito lo scorso novembre 2020 in piena pandemia(LO SPECIALE GLI AGGIORNAMENTI LA MAPPA).

Le nomination dei BTS ai Grammy Awards 2021

approfondimento

I BTS hanno partecipato a MTV Unplugged

L’esibizione dei BTS alla cerimonia dei Grammy Awards 2021, è stata un regalo per i fan in occasione della loro nomination allo stesso premio. Il gruppo k-pop era infatti candidato alla vincita del Grammy come “Best Pop Duo/Group Performance” per il singolo “Dynamite”. Accanto a loro J Balvin, Dua Lipa, Bad Bunny & Tainy per “Un día (One day)”, Justin Bieber feat. Quavo per “Intentions”, Lady Gaga & Ariana Grande per “Rain on me” e Taylor Swift feat. Bon Iver per il singolo “Exile”.

Il premio è stato vinto dal duo Gaga – Grande, lasciando i fan del collettivo sud-coreano non poco delusi. Tutti avevano grandi speranze per la loro vincita, frutto anche del grande numero di vendite e stream ottenuti dalla band con la pubblicazione dell’album, del video e del singolo. Sarebbe stata la prima volta sul podio per i BTS, ma anche per un gruppo asiatico e specializzato in K-pop. 

Chi sono i BTS

approfondimento

BTS, la cover di "Fix You" dei Coldplay. VIDEO

I BTS sono un gruppo musicale sud-coreano formatosi ufficialmente nel 2013. Composto da 7 ragazzi, tutti giovanissimi, il loro nome deriva dall’acronimo “Beyond The Scene”, BTS per l’appunto.

Il primo componente del gruppo ad avere l’idea di un collettivo, è stato Kim Nam-joon. All’epoca rapper, ha capito la necessità di fondare un gruppo orientato al pop, chiamando ad unirsi tutti gli altri componenti che ancora oggi fanno parte della formazione ufficiale: Jin, Suga, V, J-Hope, Park Ji-min, Jung-kook. Guidati dalla Big Hit Entertainment, i BTS nascono ufficialmente il 13 giugno 2013 e collezionano fin da subito un grande successo con il loro singolo di debutto “2 Cool 4 Skool”. Nel 2017 avviene per loro il vero salto di qualità portando, un po’ per caso, l’arte del k-pop nel mainstream della musica statunitense. La band è il primo artista sudcoreano ad aver raggiunto la vetta della Billboard 200 con l’album “Love Yourself: Tear”. Nel 2020, grazie al singolo “Dynamite” raggiungono le prime posizioni della Billboard Hot 100. I BTS sono di fatto il primo gruppo sud-coreano e specializzato in k-pop, a ricevere una nomination ai Grammy Awards, dichiarandosi definitivamente una delle boy band più importanti di sempre. 

Spettacolo: Per te